fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Disney produrrà un film su Giannis e Thanasis Antetokounmpo

Disney produrrà un film su Giannis e Thanasis Antetokounmpo

di Gabriele Melina

Giannis Antetokounmpo, superstar dei Milwaukee Bucks, avrà un film a lui dedicato intitolato “Greek Freak“. Il cortometraggio sarà prodotto dalla Disney, e verrà probabilmente distribuito attraverso l’omonimo servizio di streaming Disney+.

Al momento, la compagnia cinematografica è alla ricerca di attori alle prime armi per interpretare l’ala greca nella fase tra i 13 ed i 15 anni, e tra i 15 ed i 18 anni; perciò, nel caso qualcuno disponesse di un corpo così longilineo ed atletico come quello del venticinquenne, questo è sicuramente il momento corretto per farsi avanti! Le riprese inizieranno verso i mesi conclusivi di questo 2020, e ripercorreranno i momenti cruciali della crescita del giovane Antetokounmpo.

Il film in questione coinvolgerà anche il fratello più grande Thanasis, anch’esso cresciuto in condizioni di estrema povertà nella capitale greca. I due ragazzi, considerati originariamente semplici immigrati nigeriani, hanno saputo fare della pallacanestro una notevole motivazione per superare ogni difficoltà, un motore che ha consentito loro di sbarcare sul suolo statunitense e di intraprendere una carriera da professionisti di tutto rispetto.

Proprio negli Stati Uniti, i due fratelli si sono riuniti nello stato del Wisconsin per una cavalcata al titolo. Guidati in panchina da coach Mike Budenholzer, e sul parquet da Giannis, i Bucks hanno viaggiato ad alti ritmi per tutta la stagione. Primi nella Eastern Conference, miglior record della lega con 56 vittorie e 16 sconfitte, Milwaukee è sicuramente una delle corazzate con più probabilità di raggiungere l’agognato trofeo finale.

Per quanto riguarda il quattro volte all-star e tre volte all-NBA, l’annata 2019\20 è stata l’ennesimo anno da conservare negli storici annali della pallacanestro. 29.5 punti a serata, 13.6 rimbalzi, 5.6 assist, il 55.3% in 30.4 minuti di gioco. Inoltre, per quanto riguarda i premi annuali individuali, il venticinquenne Antetokounmpo potrebbe portare a casa sia il secondo MVP consecutivo che il titolo di difensore dell’anno, il quale sarebbe un risultato degno di una cerchia ristretta di giocatori dal livello elitario.

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi