fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, anche Howard e Caldwell-Pope decisivi contro i Nuggets

Lakers, anche Howard e Caldwell-Pope decisivi contro i Nuggets

di Francesco Schinea

Insieme ai soliti LeBron James ed Anthony Davis, sono sempre di più i giocatori determinanti nei playoffs dei Los Angeles Lakers: nella serie contro i Nuggets, in particolar modo in gara 4, è stato il turno di Dwight Howard e Kentavious Caldwell-Pope.

Howard ha scalato posizioni nelle gerarchie dei giallo-viola, scendendo in campo nel quintetto titolare al posto di Javale McGee. Il suo impatto è stato straordinario sin dal primo quarto di gioco, chiuso con 8 punti e 8 rimbalzi. A fine partita chiude con 12 punti (5 su 6 dal campo) e 11 rimbalzi, una risposta ai 4 rimbalzi raccolti complessivamente dai lunghi dei nella sconfitta dei Lakers in gara 3.

“Nessuno lo ha toccato nel primo quarto”, ha detto il coach di Denver Michael Malone. “Ha fatto tutto quello che voleva”.

Una prestazione di livello che non è passata inosservata neanche agli occhi di LeBron James: “Dwight è stato mostruoso“, ha dichiarato al Los Angeles Times nel post-partita.

A differenza di Howard, titolare nella gara 4 contro i Nuggets dopo diverso tempo, è ormai intoccabile nel quintetto di partenza dei Lakers Caldwell-Pope. L’ex giocatore dei Detroit Pistons si è dimostrato uno dei giocatori più affidabili del roster giallo-viola, chiudendo con 13 punti nel match della scorsa notte.

KCP sta tirando con il 43% da tre punti nella post-season, ma si è dimostrato fondamentale anche in fase difensiva, contribuendo a limitare Jamal Murray nei momenti clou della scorsa partita: “Dobbiamo solo restare coinvolti con la nostra energia. Quando usciamo dagli spogliatoi sappiamo sempre cosa fare. Sappiamo che faremo errori durante la partita, ma dobbiamo fare uno sforzo di gruppo per limitarli e cercare di tenere Jamal Murray fuori dalla partita”.

Caldwell-Pope, così come Howard, sarà una chiave importante anche nelle prossime partite dei giallo-viola. Gli uomini di Frank Vogel avranno l’opportunità di chiudere la pratica Denver e staccare il pass per le Finals NBA già nella notte fra sabato e domenica.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi