fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls LaVine su Zion: “E’ un mostro, assurdo”

LaVine su Zion: “E’ un mostro, assurdo”

di Giovanni Oriolo

Nel post partita tra gli Heat e i Bulls la guardia della franchigie ospite, Zach LaVine, ha elogiato la matricola di Duke, Zion Williamson. Il nativo di South Carolina è uno dei favoriti per essere la prima scelta assoluta del Draft NBA del 2019.

LaVine si esperime su Williamson e spera in un suo approdo Chicago

L’ex giocatore dei Minnesota Timberwolves ha affermato che il lungo del college, oltre ad essere già “fenomeno mediatico“, è “un mostro” quando gioca a basket. Il fatto che Zion sia già un personaggio di un certo livello da un punto di vista mediatico è facilmente constatabile, mentre per dimostrare che sia un gran giocatore bisognerà aspettare il suo approdo in NBA. Però Williamson ha già dimostrato le sue grandi qualità e potenzialità al college, e il suo fisico da divinità greca gli sarà sicuramente di aiuto.

Zach LaVine e i Bulls sperano di avere un scelta molto importante al prossimo draft in modo da poter arrivare al giocatore di Duke. La franchigia dell’Illions ha un disperato bisogno di pescare una possibile All-Stars al draft da aggiungere ai tanti giovani talentuosi del proprio roster per ricostruire la franchigia. I tori sono in pieno processo di ricostruzione, come ben dimostra lo score di 12 W e 40 L, e la 13esima posizione nella propria Conference. La squadra di coach Jim Boylen ha diversi ragazzi da cui ripartire come Dunn, Lauri Markkanen, Zach LaVine e Carter (quest’ultimi due arrivati dai precedenti draft entrambi come settima scelta). Però, l’eventuale approdo di Williamson, aumenterebbe hype e la qualità del roster della franchigia di Chicago.

Il numero 1 di Duke, insieme al compagno di squadra RJ Barrett, sta facendo una stagione stellare al college. Zion sta viaggiando con una media di 22 punti, 9.2 rimbalzi, 2 stoppate e 2 palle recuperate a notte.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi