fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers LeBron James alla prima partita di Bronny: “Ero più nervoso di mio figlio”

LeBron James alla prima partita di Bronny: “Ero più nervoso di mio figlio”

di Valentino Aggio

Nonostante sia una leggenda del basket moderno ed abbia minimo 82 partite all’anno da giocare, LeBron James è un padre molto appassionato. Dopo aver sottolineato che l’unica cosa che non è andata bene in questa stagione finora è stata proprio la lontananza dalla sua famiglia, LBJ ha finalmente assistito ad una partita del primogenito Bronny.

Il figlio del “The Chosen One” ha giocato contro St. Vincent-St. Mary, proprio la squadra del padre giusto poco meno di vent’anni fa. “Bronny” James ha segnato 15 punti dalla panchina e segnato il layup della vittoria per Sierra Canyon High School, guadagnandosi così il premio di MVP di giornata.

Come detto, King James non era affatto calmo prima di una partita così importante dal punto di vista emotivo.

La prima partita di high school del figlio alla quale il 23 assiste, prima partita in diretta TV nazionale per il ragazzo proprio contro quella squadra conosciuta in tutto il mondo per aver lanciato uno dei più grandi di tutti i tempi. Ben 17 anni fa, un giovane LeBron James esordì in diretta nazionale nella vittoria per 65-45 di St. VIncent-St. Mary contro Oak Hill Academy, totalizzando 31 punti, 13 rimbalzi e 6 assist. Il 34enne James si è concesso a Ben Baby di ESPN.

Probabilmente ero più nervoso di mio figlio! Essere qua è un momento importantissimo per me, Bronny e per la nostra famiglia, è davvero bello. Il lavoro mio e di mia moglie è quello di preparare i nostri figli ad affrontare la vita. Voglio che siano pronti quando escono dalla porta di casa, ogni volta che Bronny va a giocare gli dico: “Gioca duro, divertiti, devi essere un ottimo compagno di squadra. Vedrai che così facendo tutto e tutti si prenderanno cura di te

LeBron James ed i Los Angeles Lakers hanno raggiunto proprio stanotte la 14esima vittoria consecutiva in trasferta contro gli Atlanta Hawks di Trae Young.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi