fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Mavs, Porzingis ancora out: nel riscaldamento torna il fastidio al ginocchio

Mavs, Porzingis ancora out: nel riscaldamento torna il fastidio al ginocchio

di Francesco Catalano

Kristaps Porzingis sembrava pronto per fare il suo ritorno in campo coi suoi Dallas Mavericks, ma ci sono state delle complicazioni. L’ex Knicks avrebbe dovuto giocare già nella partita vinta mercoledì dai Mavs per 127 a 123 contro i Sacramento Kings. Ma durante la fase di riscaldamento ha sentito ancora qualche dolore al ginocchio ed ha dovuto fermarsi.

Il fastidio al ginocchio destro non ha nulla a che fare con la rottura del legamento crociato che aveva subito e che lo aveva tenuto lontano dal campo per un anno e mezzo. Infatti, si tratta del ginocchio opposto. Dopo la partita di mercoledì ha commentato così al Dallas Morning News il suo forfait.

Il mio ginocchio stava bene ieri. Ho fatto un bell’allenamento di 30 minuti. Mi sentivo bene. Non sentivo alcun tipo di dolore o cose simili. E oggi invece ho percepito un po’ di dolore quando ho iniziato il riscaldamento. L’ho sentito poi sempre di più e l’ho comunicato allo staff medico”.

Coach Rick Carlisle, in ogni caso, non sembra preoccupato e spera solo che il suo giocatore possa tornare al meglio al più presto. “Spero che domani si senta meglio e così potremo continuare a guardare avanti. Stava davvero bene. Non sentiva nessun tipo di dolore prima dell’incontro. Perciò non stiamo davvero scherzando”.

Il lettone non gioca più dal 29 dicembre, data in cui si è infortunato e i suoi Dallas Mavericks hanno perso allo Staples Center contro i Los Angeles Lakers di LeBron James. L’assenza di Porzingis, in ogni caso, non sembra un dettaglio per la squadra di Mark Cuban che sta avendo qualche difficoltà soprattutto sotto canestro e nel gioco in post. Infatti nelle ultime 9 partite il record è di 5 vittorie e 4 sconfitte.

L’impressione è che per il sistema Mavs sia quasi più strutturale Porzingis rispetto a Doncic. Lo sloveno è un giocatore straordinario, ma senza il lettone il gioco di Dallas perde spesso d’efficacia. Non è un caso che durante il periodo in cui Luka Doncic era infortunato, i Mavericks siano riusciti a sbancare il Fiserv Forum di Milwaukee.

L’ex Knicks potrebbe essere, per questa squadra, più essenziale di quanto non sembri.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi