fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Nets, Michael Beasley ha il coronavirus e lascia la bolla

Nets, Michael Beasley ha il coronavirus e lascia la bolla

di Michele Gibin

Nets, il nuovo arrivato Michael Beasley è positivo al coronavirus e deve già lasciare squadra e bolla di Orlando.

L’ala ex Lakers, Knicks e Heat era arrivato a Brooklyn come giocatore di rimpiazzo per i tanti indisponibili in squadra: Spencer Dinwiddie, DeAndre Jordan, Wilson Chandler, Taurean Prince e Kyrie Irving e Kevin Durant, ed ora non è chiaro se Beasley potrà (o vorrà) rientrare nei ranghi una volta guarito e superati i controlli.

Beasley avrebbe inoltre dovuto saltare le prime 5 partite di stagione alla ripresa per via di una squalifica per doping risalente all’estate 2019.

Ora Michael Beasley dovrà superare ben 6 tamponi consecutivi e restare in isolamento prima di poter eventualmente tornare in squadra.

Sono tanti i volti nuovi per i rimaneggiatissimi Brooklyn Nets, che hanno sostituito gli assenti con i veterani Tyler Johnson e soprattutto Jamal Crawford, con Lance Thomas ed il rookie Donta Hall, oltre a Beasley.

I Nets (30-34) tenteranno in questa situazione di difendere il settimo posto nella Eastern Conference dagli Orlando Magic. Alle loro spalle e staccati di 5.5 gare gli altrettanto “sperimentali” Washington Wizards privi di Davis Bertans e della star Bradley Beal.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi