fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Spurs si ferma anche Trey Lyles per appendicite, stagione finita

Spurs si ferma anche Trey Lyles per appendicite, stagione finita

di Michele Gibin

Già senza LaMarcus Aldridge, i San Antonio Spurs dovranno fare a meno anche di Trey Lyles messo fuori gioco dall’appendicite. A confermare il forfait del giocatore è coach Gregg Popovich.

Trey è fuori, lo abbiamo perso, ha l’appendicite noi siamo un po’ corti sotto canestro“, così Pop.

Senza Aldridge, out dopo un intervento alla spalla destra e che tornerà solo per la prossima stagione, e Lyles agli Spurs restano i soli Jakob Poeltl e Tyler Zeller, assieme al giovane Chimezie Metu e a Rudy Gay che potrebbe vedere minuti da “4” in campo. Anche per il croato Luka Samanic potrebbe aprirsi un spiraglio.

Alla sua prima stagione ai San Antonio Spurs, Trey Lyles ha viaggiato a 6.4 punti e 5.7 rimbalzi di media a partita, con il 38.7% al tiro da tre punti in 68 gare. Senza la star Aldridge, l’ex Denver Nuggets si sarebbe diviso gran parte dei minuti da centro con Poeltl.

I San Antonio Spurs dovranno tentare di recuperare 4 partite di distacco dall’ottavo posto oggi dei Memphis Grizzlies e superare Sacramento Kings, New Orleans Pelicans e Portland Trail Blazers che sono appena mezza partita avanti in classifica nella Western Conference. Se gli Spurs dovessero fallire l’accesso ai playoffs si interromperebbe la serie di qualificazioni consecutive alla post-season, oggi arrivata a 22 stagioni.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi