fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsGolden State Warriors Warriors, Kevon Looney potrebbe tornare in campo nelle Finals

Warriors, Kevon Looney potrebbe tornare in campo nelle Finals

di Francesco Schinea

Buone notizie per i Golden State Warriors, che dopo Klay Thompson potrebbero ritrovare un altro protagonista delle Finals NBA, Kevon Looney.

Il lungo era stato dichiarato out per il resto della stagione in seguito ad una lesione cartilaginea alle costole subìta in gara 2.

“Non è qualcosa che sarà un problema a lungo termine, ma lo terrà fuori per il resto della serie, e ciò è ovviamente un duro colpo per noi e per lui”, aveva detto coach Steve Kerr a tal proposito.

Secondo quanto riportato da Tim Bontemps di ESPN tuttavia, potrebbe tornare in campo nelle prossime partite.

Le numerose assenze hanno rivestito un ruolo chiave nella sconfitta per 109-123 della scorsa notte, ma nel giro di pochi giorni la franchigia californiana potrebbe contare nuovamente su un organico al completo.

Durante la postseason Looney ha realizzato 7.2 punti e 4.6 rimbalzi di media a partita, cifre ottime per colui che potrebbe tornare a ricoprire il ruolo di primo sostituto dalla panchina per DeMarcus Cousins.

Il rientro sul parquet di Kevon Looney sarebbe di certo una notizia di grande importanza, ma al momento tutti gli occhi dei tifosi dei Warriors sono puntati su Kevin Durant. Lo staff si è dimostrato “cautamente ottimista” riguardo la possibilità di un ritorno del n°35 già a partire dal match che si disputerà nella notte fra venerdì e sabato.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi