Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDetroit Pistons Pistons, Stanley Johnson non partirà in quintetto base

Pistons, Stanley Johnson non partirà in quintetto base

di Giulio Scopacasa

I Detroit Pistons hanno un progetto interessante, pieno di giovani pronti a esplodere come una bomba ad orologeria. Tre di questi, saranno titolari fissi per il sistema di Van Gundy. Reggie Jackson e Kentavious Caldwell-Pope costituiranno il backcourt della franchigia, mentre Andre Drummond, dopo l’addio di Josh Smith e Greg Monroe, sarà il punto fisso al centro dell’area al Palace di Auburn Hills.

I due posti delle ali saranno, probabilmente, occupati da Marcus Morris e Ersan Ilyasova, nonostante il giovane Stanley Johnson, fresca scelta assoluta numero 8 da Arizona, spinga per ottenere minuti nel quintetto titolare. Dunque, lo starting five della squadra dovrebbe essere composto da Jackson, KCP, Morris, Ilyasova e Drummond. 

In proposito ha parlato con Vince Ellis, Detroit Free Press, proprio l’allenatore dei rossoblu, Stan Van Gundy:

“Penso soltanto che al momento sia la nostra migliore formazione titolare, ci da un piccolo vantaggio di stazza e di esperienza. Questo possibile quintetto è nella nostra comfort zone, ma durante l’anno vedremo come andrà, o per lo meno durante queste ultime due partite di preseason.”

Stanley Johnson difficilmente troverà un minutaggio sostanzioso prima della seconda parte della stagione, dove, grazie agli allenamenti ad un livello più alto e ai primi strati di esperienza creatasi, potrebbe davvero riuscire ad influenzare positivamente una squadra che, nel reparto delle ali, non trova nessun giocatore in grado di poter fare un grosso salto di qualità fondamentale per il sistema di gioco adottato da Van Gundy.

Per NBAPassion.com
Giulio Scopacasa

You may also like

Lascia un commento