fbpx
Home EurobasketEuroBasket 2015 Raptors: Casey darà fiducia a Valanciunas anche nei finali di partita

Raptors: Casey darà fiducia a Valanciunas anche nei finali di partita

di Giacomo Manini

Con quattro anni di prolungamento contrattuale per Jonas Valanciunas, per una cifra vicina ai $64 milioni, i Raptors hanno così dimostrato di avere fiducia in lui, credendo che potrà diventare uno dei migliori giocatori in post dell’intera lega. Adesso secondo coach Dwane Casey è il momento di dare più minuti nel quarto quarto al lituano.

Valunciunas è reduce da un europeo straordinario, dove è stato inserito nel quintetto ideale. A proposito delle prestazioni in Europa, coach Casey ha dichiarato a thescore.com: “Ho notato che non lo usano molto nei finali di partita nemmeno in Europa, ma noi abbiamo in programma di utilizzarlo, soprattutto in attacco”. 

Negli anni di Jonas ai Raptors, nei finali di partita gli sono stati preferiti spesso Amir Johnson e Patrick Patterson. A 23 anni sembra essere giunto il momento di fare il salto di qualità che gli manca per essere più decisivo. I 26.2 minuti di media a partita dello scorso anno, sono destinati ad aumentare, ma dovrà migliorare la capacità di prendere le decisioni giuste. Inoltre, per crescere ulteriormente, la sua mobilità e la sua protezione del ferro, dovranno aumentare notevolmente.

 

Jonas Valanciunas con la maglia dei Toronto Raptors

Jonas Valanciunas con la maglia dei Toronto Raptors

 

Durante l’Eurobasket 2015, ha tenuto una media di 16 punti e 8.4 rimbalzi, mentre nella sua ultima stagione NBA le sue medie sono state di 12 punti e 8.7 rimbalzi. Da queste statistiche si denota una maggiore pericolosità offensiva con la sua nazionale, dove viene cercato di più rispetto a quanto succede a Toronto; 4 punti in media in più a partita, con 8 minuti in meno di gioco, sono molti, ora il suo coach negli USA gli chiede di ripetere queste prestazioni anche coi Raptors, dandogli fiducia anche nei quarti quarti.

 

Per Nbapassion.com

Giacomo Manini @GiacomoManini

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi