Pronostici NBA, risultati della notte, approfondimenti e curiosità ed ovviamente il nostro fanta-campionato su NBA Dunkest. Restate collegati con il grande spettacolo

AD7

Ventesima giornata Dunkest, dilemmi irrisolti da confutare

La ventesima giornata Dunkest si presenta come una scena di "Stranger Things", famosa serie tv dal successo stellare negli States. Ambiente oscuro, ricco di insidie e avvolto dal mistero quello che avvolge alcuni giocatori in chiave Dunkest.

Giornata di possibili ritorni quella che scatta questa sera alle 21:30, con il match in programma su Sky Sport tra Toronto Raptors e Sacramento Kings. Esordirà Okafor con la maglia dei Nets? Ritornerà Steph Curry in vista del Christmas Day vs Cleveland?

Molti di questi quesiti troveranno una risposta in questa tre giorni dedicata alla ventesima giornata Dunkest. LeBron potrebbe riposare nel match in b2b di questa notte contro i Wizards, quindi occhio al suo utilizzo. Molti giocatori in dubbio o ai box, tra cui Teodosic, Jokic e anche due Cavs come Thompson e Wade. Quindi attenzione alle valutazioni e ai cambi da utilizzare, in modo da evitare “0” in quintetto. Ecco i nostri consigli di giornata:

GUARDIE

Kyle Lowry (Toronto Raptors, crediti: 17,4): la partita contro i Sacramento Kings è una buona occasione per ripetere l’ottima prestazione da tripla-doppia della gara contro i Nets. Le assenze e la malleabilità difensiva dei Kings possono essere un vantaggio in più. (Guardia titolare ventesima giornata Dunkest)

Frank Ntikilina (New York Knicks, crediti: 5,9): il suo utilizzo è stato centellinato alla perfezione da coach Hornacek. Il rookie francese sta crescendo sempre più alla distanza, con prestazioni ottime a livello di assist. Potrebbe essere un buon investimento per il futuro, in vista di un impiego da titolare. (Sesto uomo ventesima giornata Dunkest)

 

ALI

Al-Farouq Aminu (Portland Trail Blazers, crediti: 9) : pian piano sta ritrovando la forma di inizio stagione. Aminu, nonostante l’infortunio, rimane sempre il miglior rimbalzista dei Blazers. Ottimo giocatore per Dunkest, contro Minnesota può tornare alla dppia-doppia. (Ala titolare ventesima giornata Dunkest)

Bobby Portis (Chicago Bulls, crediti: 8,2): continuiamo a cavalcare l’onda rossa dei Bulls. Il periodo è perfetto per sfruttare al meglio ogni possibile plusvalenza. Mirotic e Portis sono entrambi in gran forma e possono garantire un buon punteggio, anche in questa giornata. (Sesto uomo ventesima giornata Dunkest)

 

CENTRO

Al Horford (Boston Celtics, crediti: 15,6) : uomo fondamentale per i Celtics in questo inizio di stagione. Inoltre, è un vero e proprio jolly: ala o centro, difende e attacca con efficacia.. Contro i Pacers in b2b ci vuole il graffio del centro americano per risolvere la contesa. (Centro titolare ventesima giornata Dunkest)

CAPITANO 

DeMarcus Cousins (New Orleans Pelicans, crediti: 19,7): il suo costo è sceso sotto i 20, visto il ritmo altalenante degli ultimi tempi. Contro i Wizards, in difficoltà e con un calendario impegnativo, può asfaltare Gortat e mettere a segno una prestazione super.

COACH

Fred Hojberg (Chicago Bulls, crediti: 5,8) : non è tanto rischioso come sembra. Phila non è in un buon momento, non ha un roster molto lungo e può patire il gioco dei Bulls. Per un’alto punteggione!

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.