Denver Nuggets: Paul Millsap fuori per settimane

Denver Nuggets Jokic e Millsap

Denver Nuggets: brutta tegola per la franchigia del Colorado. Nello specifico, Paul Millsap, a causa di un infortunio al piede, pare sarà costretto a stare fuori dal parquet dalle 4 alle 6 settimane, secondo quanto riferito da Shams Charania.


L’ex giocatore degli Hawks ha rimediato, in particolare, la rottura dell’alluce nella partita di venerdì contro Charlotte,  poi persa dal suo team.

Dopo aver mantenuto una buona salute per tutto l’arco della sua carriera, negli ultimi due anni l’ala ha subito diversi colpi. Nel dettaglio, il numero 4 di Denver ha effettuato un intervento chirurgico al polso lo scorso anno, limitando così il suo utilizzo in campo a 38 presenze.

Manuale Denver Nuggets: sarà ancora chiave l'esperienza di Paul Millsap?
Millsap, alla sua 13esima stagione NBA

Il nativo di Monroe, in questa stagione, stava finora realizzando buone medie, tali da confermare il suo ruolo di giocatore-guida di una squadra giovane che vuole ambire a grandi traguardi.

  • 13,6 punti
  • 7 rimbalzi
  • 2 assist
  • 49,6 FG%
  • 40,0 3P%

Nonostante l’inizio positivo per Denver, dunque, la sfortuna non vuole accennare ad abbandonare le terre del Colorado. L’infortunio di Millsap, infatti, è solamente l’ultimo di una lunga serie, preceduto infatti dagli stop di Gary Harris, Michael Porter Jr., Isaiah Thomas e Will Barton.

La strada per tornare a quei tanto agognati playoff, che mancano di visitare il Pepsi Center da 5 anni orsono, sembra più ardua che mai. La concorrenza si fa sempre più agguerrita e le rivali non mancano, e la perdita di una pedina così fondamentale nello scacchiere dei Nuggets, potrebbe compromettere il sogno della franchigia ancora una volta.

A questo punto, dunque, occorre sperare che il vento prima o poi torni ad essere favorevole. Con il roster al completo, la squadra che tanto ha inizialmente impressionato la Lega potrebbe seriamente diventare un serio problema per i vari pretendenti al titolo.