AD7

Gordon Hayward al rientro, le sue parole: “Sono al 100%”

L'ala piccola dei Celtics, dopo il gravissimo infortunio subito l'ottobre scorso, sembra pronto al rientro in campo

Gordon Hayward al rientro? A quanto pare si. Ai box da Ottobre, il 28enne sembra ormai prossimo al rientro in campo in maglia Celtics. Dopo aver saltato una stagione intera per il recupero da un gravissimo infortunio, subito alla prima partita di regular season contro i Cavs, l’ex Jazz potrebbe tornare finalmente a calcare il parquet del TD Garden.

GORDON HAYWARD: LE SUE DICHIARAZIONI RIGUARDANTI IL SUO RIENTRO IN CAMPO

Recupero di Hayward-infortunio hayward
Gordon Hayward: la sua seconda vita ai Celtics sembra essere ormai quasi iniziata

Ieri Gordon, parlando ai giornalisti, ha fatto notare che si trova “al 100% in buona salute”, ma sta ancora lavorando sulla sua pallacanestro. Il suo obiettivo è quello di essere abile ed arruolabile per la prima partita del prossimo campionato, fissata il 17 Ottobre contro i Philadelphia 76ers.

Hayward, poi, si è soffermato, in un racconto apparso sul suo sito, dell’intervento chirurgico per la rimozione delle placche e delle viti posizionate nella caviglia:

Recentemente ho subito un intervento chirurgico per far rimuovere la placca e le viti inserite nella mia caviglia. Sono lieto di annunciare il mio ritorno molto presto, per dare il mio solito contributo alla squadra.

Il giocatore, in particolare, aveva subito una gravissima lesione alla tibia durante il match disputatosi contro i Cavaliers. In quella circostanza Hayward rientrò male a terra da un tentativo di alley oop, e fu costretto ad abbandonare il campo.

Boston si aspetta molto da lui. La scorsa stagione, infatti, nonostante i numerosi infortuni subiti dalla squadra, tra i quali anche quello della stella Kyrie Irving, si è conclusa con 55 vittorie e il primo posto nella regular season. Ora, con un Hayward in più e un Tatum atteso alla definitiva consacrazione, la franchigia del Massachussets può ambire a grandi traguardi, in un Est finalmente privo dello spauracchio LeBron James.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.