Popovich

Gregg Popovich, l’allenatore degli Spurs, entra sempre di più nella leggenda della pallacanestro. Con la vittoria thrilling ottenuta questa notte contro i Thunder di Westbrook dopo due supplementari, il coach ha scavalcato Jerry Sloan nella speciale classifica degli allenatori con maggiori vittorie.

Nello specifico, Popovich, che compirà il prossimo 28 Gennaio la bellezza di 70 anni, ha totalizzato 1222 vittorie, tutte allenando la franchigia texana dell’Alamo. Allo stato attuale, quindi, è al terzo posto, dietro a mostri sacri della palla a spicchi quali Lenny Wilkens e Don Nelson, irraggiungibili con rispettivamente 1332 e 1335 successi.

Il traguardo raggiunto da Pop è solamente l’ultimo di una lunga serie. Poche settimane fa, infatti, egli aveva scavalcato per numero di vittorie un altro grande ex allenatore, ossia Pat Riley. Inoltre, lo scorso 4 Febbraio 2017, l’attuale coach della Nazionale Statunitense aveva superato il già citato Sloan per maggior numero di successi con la stessa franchigia (1222 contro i 1128 dell’ex allenatore dei Jazz).

Oltre a questi record, poi, Popovich è anche al terzo posto per campionati NBA vinti con 5 titoli e al primo per maggiori premi Coach Of The Year (3).

Una carriera, dunque, quella del nativo di East Chicago ricca di soddisfazioni e di grandi trionfi. Il tutto, però, contrassegnato da un unico simbolo: quello degli Speroni. Il suo nome sarà per sempre legato alla storia di questo team, che ha intravisto la sua grandezza solamente grazie alla sapiente ed enigmatica guida del suo mentore di origini serbe e croate.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.