Mark Medina: “Lonzo Ball probabile seconda scelta al draft per i Lakers”

by

Lonzo Ball, almeno a quanto dicono alcuni esperti  USA, dovrebbe essere chiamato con la scelta numero 2 dei Los Angeles Lakers. Questa idea, che potrebbe presto trasformarsi in realtà ce la dice Mark Medina, giornalista vicino alle dinamiche losangeline. Sebbene Markelle Fultz dell’università di Washington sia considerato una scelta straordinaria (potrebbe infatti finire ai Boston Celtics che hanno la prima scelta assoluta), Ball è “potenzialmente una guardia tiratrice su cui poter fare cieco affidamento“, almeno stando a quello che dice Stu Jackson di Turner Sports. Jackson ha infatti continuato dicendo:

“Quello che lo rende speciale sono le stesse qualità di un ex-rookie come Magic Johnson o Jason Kidd”, ha detto Jackson. Ha concluso affermando: “Lonzo vede azioni che difficilmente i suoi compagni o avversari guardano con attenzione”.

Lonzo Ball potrebbe avere un effetto mediatico incredibile, che ancora oggi non sappiamo quanto possa essere potente: basti pensare allele uscite e le ultime dichiarazioni del padre LaVar, o al marchio di scarpe denominato Big Baller Brand che si dice possa superare presto i guadagni della Jordan. LaVar da molti mesi afferma che suo figlio è un giocatore che ha tutte le caratteristiche per diventare un ottimo Laker e che la concorrenza di Fultz non lo spaventa più di tanto.

Vedremo quindi il prossimo 22 giugno, giorno del Draft 2017, al Barclays Center di Brooklyn (New York), se effettivamente LaVar avrà ragione; per adesso godiamoci questi Playoffs 2017 che hanno ancora da raccontarci un bel po’.

Ragazzo di 18 anni appassionato del basket NBA da quando Sportitalia mi fece innamorare di questo sport. Simpatizzo per i Los Angeles, sì quelli rossi e bianchi, perché essere dei Lakers era troppo mainstream.

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Go to Top
Statistiche