AD7

Popovich-Leonard: incontro per un estensione contrattuale

Popovich-Leonard: il lungo e misterioso infortunio sembra essere ormai alle spalle. Secondo Jabari Young del San Antonio Express, l’ala piccola degli Spurs è al “96, 97%” del totale recupero, e spera di incontrare Gregg Popovich nei prossimi giorni.

La scorsa settimana è stato riferito che Leonard e Popovich avrebbero cercato di incontrarsi prima del draft del 21 giugno. Gregg vuole infatti sistemare le cose dopo una delle stagioni più strane e complicate nella storia degli Spurs.

Popovich-Leonard: Kawhi resta

Una volta che i due avranno risolto ogni problema, gli Spurs procederanno ad offrire a Leonard una massima estensione contrattuale. Sarà un contratto da $219 milioni in cinque anni. Questo metterebbe a tacere tutte le voci che dicevano che il due volte Defensive Player of the year mirasse a una trade.
Leonard ha fatto il suo esordio alla ventisettesima partita della stagione. Dopo il suo rientro, però, sono bastate nove partite a condurlo al triste destino di restare fuori per il resto della stagione.
Lo stesso Popovich ha detto di non aver “mai visto” un infortunio come quello. Ad aggravare la questione era la posizione di Leonard, secondo cui solo il suo staff medico personale, e non gli Spurs, avrebbe potuto autorizzarlo a giocare.
Di conseguenza, dopo 20 anni, la striscia di stagioni consecutive da 50 vittorie degli Spurs in regoular season si è conclusa.
San Antonio quest’estate potrebbe dire addio alle leggende Tony Parker e Manu Ginobili. Però il team di Popovich sembra intenzionato a non ripartire da zero ma restare sempre ai livelli più alti. Infatti, oltre a tenere Leonard, Popovich è interessato a portarsi a casa LeBron James.

 

LEGGI ANCHE:

BILL RUSSELL LA SUA LEGGENDA 

ERVING, L’UNICO ED INIMITABILE 

WILT MR 100 

MR LOGO, MR JERRY WEST 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.