AD7

Trump-LeBron ancora un attacco: James attaccato via Twitter

Il presidente degli Stati Uniti d'America ha commentato un'intervista di LeBron James

In questo tweet, Trump ha iniziato attaccando il giornalista americano, Lemon, e ha continuato accanendosi sul tre volte campione NBA. Trump ha poi terminato il tutto dichiarando di preferire l’ex stella e leggenda dei Chicago Bulls, Michael Jordan.

Trump-LeBron cosa è successo? 

Tra Lebron James e il presidente americano si sa che non scorre buon sangue fin da quando James fu estremamente critico nei confronti di Donald Trump subito dopo la sua elezione a presidente. Proprio ai microfoni di Lemon, il Re ha accussato Trump diusare sport professionistici per dividere il paese“, riferendosi alle dichiarazioni rilasciate da Trump nella quale diceva che i giocatori della NFL dovrebberro esser costretti a stare in piedi durante l’inno nazionale.

La tensione tra i due è aumentata a causa di una serie di insulti di LeBron alla massima carica degli USA dopo che Donald Trump aveva ritirato l’invito ai Warriors per la solita cerimonia di visita da parte della squadra vincitrice del titolo NBA Il pluricampione NBA ha appena aperto una scuola (la Promise School ) per bambini a rischio ad Akron, nell’Ohio, sua città natale e che fornirà risorse a 240 studenti lezioni valide per avere un diploma che le loro famiglie non si possono permettere.

E pensare che nel 2013, sempre su Twitter, Donald Trump definì James come: “Un grande giocatore e un grande ragazzo“.

Intanto è arrivata anche la risposta di Jordan al presidente degli Stati Uniti nella questione LeBron James.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.