Home Eurolega La Virtus Bologna trionfa in Eurocup

La Virtus Bologna trionfa in Eurocup

di Marco Baroni

La Virtus Bologna vince la finale di Eurocup contro il Frutti Extra Bursaspor e si assicura un posto nella prossima Eurolega. Una grande atmosfera alla Segafredo Arena ha condotto i bianconeri verso la vittoria finale arrivata sul punteggio di 80-67.

La Virtus Bologna vince l’Eurocup: la partita

Fin da subito, la Virtus Bologna ha difeso in maniera molto aggressiva e ha fatto perdere molti palloni agli avversari riuscendo a segnare molti punti in contropiede. Anche in attacco è stata attuata una strategia ben precisa, ovvero far commettere più falli possibili ai giocatori più importanti e costringere Alimpijevic a farli sedere in panchina per non rischiare di perderli anzitempo. In questo modo, non avendo una squadra particolarmente profonda, i turchi si sono trovati in difficoltà e la Virtus è riuscita a controllare il gioco. L’unico vero pericolo per i ragazzi di Scariolo si è verificato nel terzo quarto dove il Bursaspor si era portato sul -5 tentando di rimontare.

Il giocatore che è stato premiato come MVP è stato Milos Teodosic che è risultato determinante questa sera soprattutto in quei momenti dove il pallone faticava ad entrare nel canestro. Al termine della gara sono 21 i suoi punti con 8/12 dal campo. Sono stati molto importanti anche Mouhammadou Jaiteh, specialmente a rimbalzo, Kyle Weems, Jakarr Sampson con 5/5 dal campo e il capitano Marco Belinelli.

Eurolega 2022-2023

La Segafredo è stata la prima squadra italiana ad andare in finale e vincere l’Eurocup. Dopo la delusione dell’anno scorso a causa della sconfitta con l’Unics Kazan, la Virtus Bologna è finalmente tornata nella competizione europea più prestigiosa. Ci sarà quindi una seconda squadra italiana in Eurolega oltre all’Olimpia Milano e quindi vedremo più derby d’Italia del solito. Le due squadre, oltre ad essere le principali favorite in campionato, si daranno battaglia anche in Europa per cercare di qualificarsi ai Playoff.

Inevitabilmente aumenterà anche il livello della squadra che pur essendo già competitiva, può cercare qualche innesto in estate e tagliare qualche giocatore che la società non ritiene essenziale. Questa qualificazione porta benefici sicuramente alla Virtus ma soprattutto al movimento del basket italiano che guadagna prestigio in Europa.

You may also like

Lascia un commento