fbpx
Home Lega Basket ADinamo Sassari Allianz Trieste-Banco di Sardegna Sassari: Spissu-Bilan corsari a Trieste

Allianz Trieste-Banco di Sardegna Sassari: Spissu-Bilan corsari a Trieste

di Gabriele Ramponi

Posticipo della 17esima giornata del campionato di serie A, seconda del girone di ritorno, all’Allianz Dome si affrontano Allianz TriesteBanco di Sardegna Sassari. La squadra di casa arriva da una striscia di due vittorie consecutive, mentre i ragazzi di coach Gianmarco Pozzecco hanno vinto le ultime 4 gare disputate.

La partita si dimostra molto frizzate e divertente, con la Dinamo che sale in cattedra fin dai primi possessi e Trieste si trova subito a rincorrere, arrivando a chiudere il secondo quarto sotto solo di 9 lunghezze. Tuttavia al rientro in campo sembra che ancora una volta sia la squadra ospite ad avere più energia nel serbatoio e allunga nel risultato andando avanti di 14 punti. Nonostante Trieste non molli mai, alla fine Sassari riesce a portarsi a casa la quinta vittoria consecutiva, sbancando l’Allianz Dome con il risultato di 82-103.

Allianz Trieste-Banco di Sardegna Sassari: analisi del match

Dopo le due importanti vittorie ottenute sul campo della Fortitudo Bologna e della Vanoli Cremona, questa volta è la squadra di coach Dalmasson a doversi arrendere tra le mura amiche del palazzetto triestino.

La cosa che salta più all’occhio, soprattutto all’inizio della gara, è senza dubbio l’atteggiamento con cui i giocatori di casa sono scesi sul parquet, infatti pronti e via i giuliani si sono trovati sotto 9-0 e hanno costretto il tecnico biancorosso a chiamare il time-out per mettere in ordine le idee. Proprio in questo frangente sono stati persi parecchi palloni che poi hanno influito sull’esito della gara, i quali alla fine saranno 11.

La chiave per provare a rientrare in partita l’aveva anche trovata l’allenatore triestino, allungare il pressing a tutto campo aveva messo in parecchia difficoltà i sardi e aveva permesso ad Alviti e compagni di tornare sotto nel punteggio, ma poi lo strapotere della Dinamo si è sprigionato nel terzo periodo e non c’è stato nulla da fare.

Nonostante la sconfitta sono arrivate buone conferme da Davide Alviti, il giocatore ex Treviso ha messo insieme anche oggi 17 punti con 5/7 da due punti e 6 rimbalzi. Inoltre anche Tommaso Laquintana ha lanciato un bel messaggio al proprio allenatore fornendo una prestazione da 11 punti, 2 rimbalzi e 4 assist ed è stato l’ultimo dei suoi a tirare i remi in barca.

Per quanto riguarda il Banco di Sardegna è arrivata una vittoria importante su un campo ostico e contro una squadra in forma.

I motivi del successo sono da ricollegare a quei due giganti che rispondono al nome di Miro Bilan e Marco Spissu, il primo ha letteralmente dominato il pitturato avversario e ha messo insieme una prestazione da 20+8, mentre c’è da segnalare la grande prova del ragazzo sardo che ha ritoccato verso l’alto il suo career-high e ha chiuso la gara con 28 punti, 6/7 da due, 5/6 da oltre l’arco condendo il tutto con 6 rimbalzi e 4 assist, proprio per non farsi mancare nulla.

La vittoria ottenuta è tutto sommato corale, ogni giocatore ha messo il proprio mattoncino, come ad esempio Burnell che si è dedicato alla fase difensiva, raccogliendo 12 rimbalzi, rispetto a quella offensiva, solo 4 punti, mentre Bendzius, Kruslin e Gentile hanno seguito la strada indicata da Spissu e hanno stroncato Trieste con triple pesanti da dietro l’arco.

Tabellino della gara

Parziali singoli quarti: 18-28; 28-27; 15-20; 21-28.

Parziali progressivi: 18-28; 46-55; 61-75; 82-103.

Allianz Pallacanestro Trieste: D.Upson 2; J.Fernandez 12; T.Laquintana 11; M.Delia 13; M.Henry 6; D.Cavaliero 4; M.Da Ros 1; A.Grazulis 8; M.Doyle 8; D.Alviti 17; A.Arnaldo; A.Coronica. Coach: Eugenio Dalmasson.

Banco di Sardegna Sassari: M.Spissu 28; M.Bilan 20; K.Treier 10; F.Kruslin 8; T.Katic 2; M.Re 2; J.Burnell 4; E.Bendzius 15; S.Gentile 14; L.Gandini; M.Chessa; E.Happ ne. Coach: Gianmarco Pozzecco.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi