Home Lega Basket A Nutribullet Treviso, è la fine di un’era: Vazzoler lascia la presidenza

Nutribullet Treviso, è la fine di un’era: Vazzoler lascia la presidenza

di Michele Nespoli

A Treviso nella giornata di oggi, martedì 27 febbraio, si è chiusa l’era di Paolo Vazzoler come presidente. Vazzoler era in carica dal 4 luglio 2012, data di fondazione del Treviso Basket. La sua figura fu fondamentale per la mediazioni con gli organi federali e per il ritorno di Treviso nel grande basket.

Treviso: Vazzoler si dimette, Contento nuovo presidente

Paolo Vazzoler divenne presidente del Treviso Basket il 4 luglio 2012, giorno della fondazione della nuova società trevigiana. Era l’estate del 2012, Treviso passava dalla storica gestione della famiglia Benetton alla nuova era che vedeva proprio Vazzoler come presidente. Infatti proprio l’ex giocatore della Benetton fu una figura fondamentale per riportare il grande basket a Treviso e riuscì anche a mediare con la vecchia società e gli organi federali. Nel 2012 Treviso ripartì dalla promozione, per la stagione successiva però riuscì ad ottenere una wild card per la Serie B ma Vazzoler non si accontentò, e per l’annata sportiva 2014/2015 comprò un posto in Serie A2. Prima provò la trattiva con Casale Monferrato e Ferrara, ma alla fine Corato cedette il proprio posto in Serie A2 alla neonata società trevigiana.

Vazzoler, col ritorno in A2, riuscì anche a riportare il basket al PalaVerde dopo due anni di “esilio”, e il popolo trevigiano rispose presente: per il match di A2/Silver contro Reggio Calabria si presentarono ben 4000 persone a Villorba. Con gli anni poi il supporto alla squadra e gli abbonati continuarono a crescere, come in costante crescita è il settore giovanile della Nutribullett Treviso, altro pallino dell’ormai ex presidente.

Il CdA della società, dopo aver preso atto delle dimissioni di Vazzoler nomina Matteo Contento come nuovo presidente. Contento è un notaio, è una figura molto nota in società e in più il giovane neopresidente è sempre stato presente sin dai primi passi della nuova Treviso Basket.

Le dichiarazioni di Vazzoler e di Contento

Queste le parole con cui Paolo Vazzoler ha annunciato le sue dimissioni: “E’ con grande dispiacere che rinuncio ad un ruolo ricoperto per 12 anni ma sono consapevole che il ruolo stesso richiede energie ed impegno che non posso più garantire. Passo il testimone a Matteo Contento che mi è stato sempre molto vicino in questi bellissimi anni di guida sportiva della società”.

Questa invece la presentazione del nuovo presidente Matteo Contento: “Onorato per essere stato indicato dal CdA del Consorzio, dallo stesso Paolo Vazzoler e dai consiglieri di Treviso Basket, mi accingo a ricoprire il ruolo di Presidente “Primus inter pares” con tutto l’impegno, la passione e la professionalità di cui sono capace nella consapevolezza di poter contare sul sostegno della grande famiglia di TVB per dare continuità al progetto”.  

You may also like

Lascia un commento