Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Brandon Ingram ancora lontano dal ritorno: “È dura per lui”

Brandon Ingram ancora lontano dal ritorno: “È dura per lui”

di Filippo Beltrami

Buone notizie in casa New Orleans Pelicans. Nonostante non scenda in campo da più di un mese e non ci sia ancora una data precisa per il suo rientro, sembra che Brandon Ingram stia tornando a prendere sempre più confidenza con il terreno di gioco. La franchigia ha annunciato giovedì che l’ex giocatore dei Lakers sta ancora recuperando dalla botta subita al piede sinistro, e che sta ancora aspettando di riavere fiducia nel suo gioco prima di poter essere pronto a giocare. “La confidenza nello spingere,ha detto Ingram su cosa lo trattenga dal tornare in campo. “La confidenza nel tornare ad essere chi io voglio che sia. Essere esplosivo e cercare di essere solamente me stesso. Questa è la cosa più importante. Se non mi sento cos’, allora so che non è ancora il tempo per tornare in campo.”

In sole 15 partite giocate, il prodotto di Duke sta viaggiando a 20.8 punti, 5.1 rimbalzi e 4.7 assist di media.È dura da spiegare. Alcuni giorni mi sento davvero bene, ma il recupero va a rilento. Altri giorni è il recupero che va bene. Quindi, ogni volta che mi sento al 100%, provo a fare qualcosa. Ma è dura da dire con precisione.” Attualmente i Pelicans, grazie soprattutto alle prestazioni di Zion Williamson e C.J. McCollum, hanno collezionato quattro vittorie consecutive e sono primi nella Western Conference, a pari con i Denver Nuggets, grazie ad un record di 22 vittorie e 12 sconfitte.

Nonostante il processo di recupero si sia rivelato più lungo del previsto, anche il coach Willie Green sa quanto frustante sia stato questo periodo per Brandon Ingram. “È stato un processo lungo per lui,” ha detto Green. “Continuerà a lavorare, ma è stata dura per lui. Stiamo costruendo una squadra che possa essere competitiva sia in regular season che anche nella postseason. Vogliamo che torni in salute. La cosa più importante per noi è che lui torni sano. Non vogliamo delle ricadute e quindi vogliamo gestire la cosa con calma.”

You may also like

Lascia un commento