fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCleveland Cavaliers LeBron avverte: “Non fidatevi troppo della faccia da bravo ragazzo di Curry”

LeBron avverte: “Non fidatevi troppo della faccia da bravo ragazzo di Curry”

di Mario Tomaino

Invitato nei giorni scorsi a partecipare al popolare programma “The Ellen Show” condotto da Ellen DeGeneres, LeBron James ha toccato diversi argomenti riguardanti la vittoria del titolo, l’irrefrenabile voglia di allenarsi anche nel corso delle vacanze, il mega-contratto firmato con i Cavs ma anche e soprattutto il rapporto con Stephen Curry.

Nonostante vite e carriere completamente diverse tra loro, i due hanno molto in comune, specie per quanto riguarda l’anagrafe. Entrambi sono nati in Ohio, più precisamente ad Akron, addirittura nello stesso ospedale, l’Akron General Medical Center, a distanza di 39 mesi l’uno dall’altro.

Nelle ultime Finals se le sono date di santa ragione e, in alcuni casi, sono volate anche diverse frecciatine sia in campo che fuori. Eppure il rispetto che i due nativi di Akron provano l’un l’altro è qualcosa di innegabile, confermato anche dalle parole di LeBron nei confronti dell’attuale MVP della Regular Season:

Per quanto mi riguarda è molto bello che i due atleti più in voga al momento siano entrambi nati ad Akron. Steph è un rivale molto forte, è guidato sempre da una grande voglia di vincere. Proprio per questo non dovete farvi ingannare dalla sua faccia da bambino. Che sia una partita di basket o di golf anche solo per passatempo, lui vuole vincere.”

Parole di stima ma anche un avvertimento verso colui che (non a caso) viene definito ‘Baby Face Killer‘. Si attende quindi una risposta da parte dello stesso Curry che, a breve, sarà anch’egli ospite del famoso talk-show americano.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi