Home NBA, National Basketball AssociationNBA in Evidenza NBA, domenica 17 marzo ci sono Gallinari e Fontecchio su Sky

NBA, domenica 17 marzo ci sono Gallinari e Fontecchio su Sky

di Michele Gibin
gallinari fontecchio sky

Questa domenica 17 marzo si terrà un doppio appuntamento imperdibile che vedrà come protagonisti due stelle del basket italiano. A partire dalle 18:00 (diretta Sky Sport NBA, NOW TV e NBA League Pass), i Milwaukee Bucks di Danilo Gallinari, affronteranno i Phoenix Suns di Kevin Durant. A seguire alle ore 20:00 (diretta NBA League Pass) ci sarà la sfida tra i Detroit Pistons di Simone Fontecchio e i Miami Heat guidati da Jimmy Butler.

Di seguito vi condividiamo alcune curiosità sui due match in programma domenica 17 marzo.

MILWAUKEE BUCKS VS PHOENIX SUNS

  • Nona franchigia NBA per Gallinari: Dopo aver giocato con i New York Knicks, Denver Nuggets, Los Angeles Clippers, Oklahoma Thunder, Atlanta Hawks, Boston Celtics (nessuna presenza a causa di un infortunio), Washington Wizards e Detroit Pistons, Gallinari ha firmato recentemente con i Milwaukee Bucks.
  • I numeri del Gallo: Da quando Gallinari si è unito ai Milwaukee Bucks, la squadra ha registrato un record positivo di 8-3. Per quanto riguarda i suoi numeri, al momento ha giocato una media di 8.6 minuti, contribuendo con 2.2 punti e 2.0 assist a partita, con una percentuale al tiro del 31.8%.
  • Il rapporto con Doc Rivers: Gallinari ha scelto i Bucks anche per via del suo rapporto con l’allenatore Doc Rivers, già suo allenatore a Los Angeles, sponda Clippers per due stagioni (dal 2017 al 2019). Insieme hanno lavorato per definire il ruolo del Gallo nella squadra, passando dal ruolo di “cinque” a quello di “quattro”.
  • I Phoenix Suns:Nonostante le alte aspettative generate dall’ingresso in squadra di Bradley Beal prima dell’inizio della stagione e la presenza di giocatori del calibro di Kevin Durant e Devin Booker, i Phoenix Suns ad oggi hanno avuto tanti alti e bassi nel corso della stagione. Tuttavia, Durant ha di recente elogiato la profondità e la coesione dei Suns, affermando che potrebbero essere una minaccia per qualsiasi squadra.
  • Milwaukee Bucks: D’altro canto, i Bucks hanno mostrato un’impennata nel Power Ranking NBA. Infatti, dopo l’All-Star Game, sono saliti di due posizioni nei Power Rankings, passando dal sesto al quarto posto. La squadra ha inanellato una serie di sei vittorie consecutive, la più lunga sotto la guida dell’allenatore Doc Rivers. Questa striscia vincente è stata guidata dalla difesa, con una media di soli 102.6 punti concessi per possesso. Attualmente, i Bucks sono secondi nella Eastern Conference con un record di 43-24.

MIAMI HEAT VS DETROIT PISTONS

  • Fontecchio on fire: Dopo il suo career high di 27 punti nella partita contro i Dallas Mavericks, Fontecchio ha consolidato il suo status nella Lega e nei Detroit Pistons. Attualmente, è tra i 15 migliori marcatori europei in NBA dopo l’All-Star Weekend, con una media di 17 punti, dimostrando costanza e talento. Il suo coach Monty Williams, oltre a elogiarne il talento offensivo, ha dichiarato di essere rimasto sorpreso dalle sue capacità difensive.

  • Playoff Jimmy: Jimmy Butler e i Miami Heat, dopo un avvio di stagione non eccezionale, stanno entrando in forma playoff. La prima metà della stagione ha visto la squadra affrontare cambiamenti di personale e infortuni, con 31 formazioni titolari. Nonostante ciò, si è visto un miglioramento rispetto alla scorsa stagione con un record di 35-30. Ma gli Heat sono famosi per le loro prestazioni ai playoff, trattandosi della prima testa di serie n. 8 a raggiungere le NBA finals dal 1999. Attualmente ottavi nella conference Est, posso puntare ad arrivare fino al quarto posto a est nella lega.

You may also like

Lascia un commento