Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Fontecchio brilla da titolare, Utah Jazz OK contro i Pelicans

Fontecchio brilla da titolare, Utah Jazz OK contro i Pelicans

di Michele Gibin

Simone Fontecchio parte in quintetto base e gioca la sua miglior partita in stagione, e gli Utah Jazz battono i New Orleans Pelicans per 114-112 al Delta Center di Salt Lake City.

Per Fontecchio una prova da 14 punti con 4 rimbalzi e 3 triple a bersaglio, il rookie Keyonte George ha segnato 19 punti e i Jazz hanno portato a casa la vittoria nonostante l’assenza di Lauri Markkanen. George, Fontecchio e Omer Yurtseven hanno risposto alla chiamata stimolo di coach Will Hardy, che li ha lanciati di nuovo in quintetto, con Walker Kessler per il momento retrocesso in panchina. Kessler e Jordan Clarkson hanno comunque dato il loro contributo, con 14 punti e 8 rimbalzi per il centro al secondo anno NBA.

Ai Pelicans non sono bastati 26 punti con 7 assist, ma solo 4 rimbalzi, di Zion Williamson e 25 punti di Brandon Ingram.

Simone Fontecchio ha giocato 28 minuti ed è rimasto in campo nei possessi decisivi nel finale di partita, sua la buona difesa su Ingram che a 5 secondi dal termine ha fallito il tiro dalla media distanza per il potenziale pareggio. In precedenza era stato Herbert Jones a riportare New Orleans a un possesso di distanza con un canestro da tre punti.

Per Fontecchio è la seconda partenza da titolare in stagione, l’azzurro al suo secondo anno NBA sta viaggiando a 5.9 punti di media con il 41.3% al tiro da tre punti. Per gli Utah Jazz è la seconda vittoria di fila sempre contro i New Orleans Pelicans. “Il mio intento non era tanto quello di mandare un messaggio a qualcuno in particolare, quanto fare giocare chi ritengo ci possa dare la migliore possibilità di vincere una partita. Non è una punizione per nessuno né un puntare dita“, ha detto coach Hardy dopo la partita sul cambio nelle sue rotazioni.

You may also like

Lascia un commento