fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA Passion App Guida alle Finali Nazionali under 20

Guida alle Finali Nazionali under 20

di Federico Paschetta

Finali Nazionali under 20: la guida

Il trofeo intitolato a Mario delle Cave, che incorona la migliore compagine giovanile nazionale, sarà il primo a disputarsi, anche a causa del doppio tesseramento di molti giovani, che figurano anche in teams di serie A2 o B. Per questa competizione manca solo l’alzata della palla a due, infatti sono già noti gruppi e incontri.

La formula e i gironi

Alla manifestazione sono approdate 16 compagini (10 dalla regular season e 6 dai concentramenti svoltisi a Napoli), divise in 4 gruppi da 4 squadre ciascuno. Tra il 24 e il 26 aprile si svolgeranno gli incontri della fase a gironi, dove si qualificheranno le prime due di ogni raggruppamento. Negli ultimi tre giorni si entrerà nel vivo del torneo con la fase a eliminazione diretta: 27 aprile i quarti di finale, 28 aprile le semifinali e 29 la finale per il gradino più basso del podio e la finalissima per il tricolore. Ecco i gruppi:

Gruppo A: Stella Azzurra Roma, Victoria Libertas Pesaro, Pallacanestro Cantù, Pino Dragons Firenze

Qui Cantù, vincitrice delle Finali Nazionali 2016

Gruppo B: Aurora Desio, Pallacanestro Reggiana, Rimini Crabs, Junior Casale

Gruppo C: Pistoia Basket 2000, Tiber Basket Roma, Pallacanestro Biella, Alto Sebino

Gruppo D: Reyer Venezia, San Paolo Ostiense, Virtus Bologna, PMS Basketball

Da notare la composizione delle 16 squadre, tre laziali, tre lombarde, tre piemontesi, tre emiliane, due toscane, una marchigiana e una veneta. Questo sta a significare il dominio incontrastato delle cinque regioni più influenti in Italia.

Le favorite

Difficile, quasi impossibile dare un pronostico per questa manifestazione, a causa dell’alto livello, ma anche a causa dell’assenza di giocatori in grado di spaccare le partite, come poteva essere nelle Finali Nazionali 2016 per Sandro Mamukelashvili o Leonardo Totè. Infatti i migliori talenti classe ’97 e ’98, per la maggior parte militano in Serie A2 o B e dunque non giocano con le giovanili.

A questo punto qualunque squadra potrebbe trionfare, ma le più accreditate sembrano Stella Azzurra Roma e Reyer Venezia, come nella maggior parte delle Finali Nazionali giovanili. Non ci resta che aspettare la palla a due!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi