Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Only Hawks Fans, la campagna social di Atlanta divide. Young: “Io non c’entro…”

Only Hawks Fans, la campagna social di Atlanta divide. Young: “Io non c’entro…”

di Riccardo Rivoli
trae young

La NBA sta provando in tutti i modi a rendere interessante l’In-Season Tournament. A quanto pare i campi color evidenziatore non bastavano, allora gli Atlanta Hawks hanno ben pensato di pubblicare sui loro social una parodia di Onlyfans per pubblicizzare il torneo.

 

Il video recita: “Solo i fan degli Hawks (in inglese rende meglio il gioco di parole Only-Hawks-Fans) sanno dove si trova la vera azione, solo i fan degli Hawks sanno cosa vogliono vedere e solo i fan degli Hawks sanno dove trovarlo. Il nuovo In-Season Tournament. Entra e svela il tuo lato selvaggio.” In tutto questo c’è la mascotte Harry the Hawk sdraiata su un letto mentre fa pose seducenti. Al di là del buon gusto o cattivo gusto, il video è divertente e soprattutto è diventato virale, che era l’obiettivo iniziale. Forse non è propriamente il miglior modo per pubblicizzare questa nuova iniziativa della Lega su cui Silver punta così tanto, ma c’è chi dice che non esiste una cattiva pubblicità.

Il video ha scatenato ovviamente tantissime reazioni sui social, tra cui quelle degli stessi giocatori di Atlanta. Trae Young e Dejounte Murray si sono subito dissociati dal video, mentre i fan si sono divertiti con meme e con prese in giro varie.

Insomma, gli Atlanta Hawks hanno trovato un modo per far parlare di sé e sia mai che sia per meriti sportivi. Tra l’altro, proprio la squadra allenata da Quin Snyder è stata protagonista di un buon avvio di stagione da 5-3 di record, che li porta al quarto posto a Est. Young e compagni sono il secondo miglior attacco della NBA, ma anche l’ottava peggior difesa, riflettendo così le caratteristiche della propria star.

Ice Trae sta tirando male (35.6% dal campo, 28.8% da tre), ma comunque i suoi 24 punti e 10.1 assist di media li porta sempre. Il supporting cast invece si sta comportando bene e in particolare Jalen Johnson si sta rivelando un giocatore importante su entrambi i lati del campo. Anche Dejounte Murray sta giocando bene, ma le sue buone nottate si alternano a quelle di Young.

You may also like

Lascia un commento