fbpx
Home NBANBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Russell non schierato nuovamente per il quarto conclusivo

Lakers, Russell non schierato nuovamente per il quarto conclusivo

di Antonio Cannizzaro

Il sito ESPN riporta che il rookie dei Los Angeles Lakers nonchè seconda scelta assoluta allo scorso Draft, D’Angelo Russell, ha trascorso il quarto ed ultimo periodo della partita persa 101-88 contro i Miami Heat in panchina. 

Russell è stato sostituito durante il terzo quarto con ancora 5 minuti scarsi da giocare prima del termine dello stesso lasciando il posto al veterano Louis Williams proprio nel momento in cui gli Heat si portavano avanti di tre lunghezze fissando il punteggio sul 63 a 60 in favore della franchigia della Florida. Nonostante ciò i Lakers hanno perso il controllo del match rapidamente durante il quarto conclusivo della partita con gli Heat che sono andati in vantaggio anche di 18 punti.

Il rookie dei Los Angeles Lakers, D'Angelo Russell, in azione.

Il rookie dei Los Angeles Lakers, D’Angelo Russell, in azione.

L’Head Coach dei losangelini, Byron Scott, entrando nel merito della questione si è così espresso:

“Non ho realmente pensato di far rientrare Russell in quel momento”.

Ciò ha segnato un approccio diverso rispetto alle partite precedenti quando Scott ha preferito giocare con Williams nei momenti in cui le partite sembrano relativamente chiuse affermando che preferiva l’esperienza dell’ex Toronto Raptors in quei tratti del match.

Lo stesso Russell ha detto che non è sicuro del perchè è stato relegato in panchina nuovamente, aggiungendo:

“Non lo so il motivo. Ho avuto modo di capire cosa sto facendo male così posso correggerlo”.

Alla domanda se Scott gli avesse fornito un minimo di spiegazione circa questa situazione, il classe ’96 ha risposto con un perentorio “No”. 

Infine la giovanissima point guard ha aggiunto, concludendo:

“Devi prestare la massima attenzione ad ogni lettura del gioco e credo che sia questo il mio problema. Io provo a forzarlo cercando di dare la palla ai ragazzi”.

Russell ha terminato la gara con 4 punti, 4 assist e 2 rimbalzi in 21 minuti di utilizzo, il peggior minutaggio di sempre per un titolare dei Lakers. Ha messo a referto 2 conclusioni su un totale di 6 perdendo anche 2 volte il possesso della palla.

Williams, invece, ha messo a referto 14 punti in 26 minuti frutto di un 3-11 al tiro.

Come agirà Scott nelle prossime partite? Il minutaggio di Russell verrà incrementato o il giovane rookie si ritroverà a fare il back-up di Louis Williams?

Per NBA Passion,

Antonio Cannizzaro (@AntonioCan22 on Twitter)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi