Bucks, esonerato coach Adrian Griffin

di Michele Gibin

I Milwaukee Bucks hanno esonerato coach Adrian Griffin, al suo primo anno in panchina, e nonostante un record di 30 vittorie 13 sconfitte valido per il secondo posto nella Eastern Conference.

Al suo posto con un incarico ad interim, siederà Joe Prunty che faceva già parte dello staff tecnico di Griffin. Doc Rivers sarebbe uno dei nomi possibili per subentrare in corsa.

L’avventura di Griffin a Milwaukee era inziata già nel segno delle difficoltà, con le dimissioni a sorpresa prima dell’inizio della stagione di Terry Stotts che solo due mesi prima era entrato nel suo staff. I Bucks si sono confermati squadra da corsa a Est con l’arrivo via trade di Damian Lillard in estate ma si sono distinti anche per i problemi difensivi, Milwaukee non ha fatto sinora meglio del 22esimo posto per defensive rating, e per alcuni dissapori tecnici con i senatori della squadra, Giannis Antetokounmpo in primis che lo aveva criticato in alcune occasioni, e che era arrivato a opporsi alle sue decisioni in almeno due occasioni distinte durante una partita, quando Griffin lo aveva richiamato in panchina per un riposo.

Adrian Griffin era al suo primo incarico da head coach nella NBA dopo 5 anni passati ai Toronto Raptors come assistente di Nick Nurse, a Milwaukee aveva sostituito Mike Budenholzer, campione NBA nel 2021 ma esonerato dopo l’eliminazione al primo turno dei playoffs nel 2023 contro Miami, da testa di serie numero 1 e squadra col miglior record stagionale.

I Bucks sono reduci da due vittorie consecutive contro i Detroit Pistons, la peggior squadra della NBA, ma ottenute a fatica e con 144 punti subiti nella prima delle due uscite.

I Milwaukee Bucks avrebbero scelto Doc Rivers come sostituto di Adrian Griffin, la squadra sta portando avanti in queste ore i colloqui con l’ex allenatore di Celtics, Clippers e 76ers ma nessun accordo sarebbe ancora stato raggiunto. Rivers era stato esonerato dai Sixers al termine della scorsa stagione dopo tre anni e tre semifinali di conference raggiunte, e al momento lavora come analista tecnico per ESPN.

You may also like

Lascia un commento