fbpx
Home NBAMercato NBA Davis Bertans verso la free agency, gli executive NBA: “Vale almeno 15-20 milioni”

Davis Bertans verso la free agency, gli executive NBA: “Vale almeno 15-20 milioni”

di Michele Gibin

Wizards, stagione di alto livello fin qui per il lettone Davis Bertans, che sarà free agent in estate e con una classe 2020 priva di giocatori di primissima fascia potrà chiedere ed ottenere un contratto importante.

Lo sanno gli Washington Wizards, la cui priorità – parola del general manager Tommy Sheppard – è quella di trattenere l’ex giocatore dei San Antonio Spurs, e lo sanno le avversarie, soprattutto quelle che nell’estate 2020 disporranno di spazio salariale sufficiente ad attirare Bertans.

Interpellati, alcuni executive NBA ritengono che Davis Bertans potrà cavare nella free agency 2020 cifre nell’ordine dei 15-20 milioni di dollari annui dal suo prossimo contratto. Il lungo lettone sta viaggiando a medie superiori ai 15 punti e 4 rimbalzi di media, con il 43% al tiro da tre punti su oltre 8 tentativi a partita: “Si è guadagnato così tanta attenzione, una cifra tra i 15 e 20 milioni di dollari annui non sarebbe impossibile“.

Cifre limite per gli Washington Wizards, già impegnati per oltre 97 milioni di dollari per la prossima stagione, quando oltre a Bertans saranno in scadenza anche gli ottimi Gary Payton II, Jordan McRae, e Isaiah Thomas. Un rinnovo a cifre vicine ai 20 milioni annui per Davis Bertans chiuderebbe di fatto la porta ad altri rinnovi per gli Wizards, ed un giocatore moderno come il lettone troverà sicuramente estimatori altrove.

Gli Wizards potrebbero tentare entro la trade deadline del 6\7 febbraio di scaricare alcuni contratti (quello del francese Ian Mahinmi su tutti) per creare lo spazio necessario a blindare Bertans, che assieme a Thomas Bryant, a Moe Wagner ed all’altro lettone Anzejs Pasecniks andrebbe a comporre la nuova front line della squadra della capitale USA. “Abbiamo ogni intenzione di trattenerlo. E’ esattamente il tipo di giocatore che vogliamo nella nostra organizzazione. Credo che anche lui voglia rimanere qui. Gli affari verranno da loro“, così a dicembre Tommy Sheppard, incalzato sulla free agency imminente di Bertans.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi