fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Gli Orlando Magic interessati ad una trade per DeMar DeRozan?

Gli Orlando Magic interessati ad una trade per DeMar DeRozan?

di Michele Gibin

Gli Orlando Magic sarebbero sulle piste di DeMar DeRozan dei San Antonio Spurs, in caso i texani dovessero esplorare scenari di trade per il quattro volte All-Star.

A riportare il rumor è Kevin O’Connor di The Ringer, che rivela come i Magic siano alla ricerca di un realizzatore sul mercato, un giocatore che possa risolvere i problemi offensivi della squadra di coach Steve Clifford. DeRozan sarà sotto contratto fino al termine della stagione 2020\21, ma l’ultimo anno di contratto sarà una player option.

L’es stella dei Toronto Raptors potrebbe essere uno dei giocatori più ambiti sul mercato dei free agent già la prossima estate, assieme a Gordon Hayward e Andre Drummond (altre player option) e a Danilo Gallinari, in una tornata di free agency in “tono minore” rispetto alla classe 2019, o a quella che si prospetterà nel 2021.

demar derozan trade magic

Spurs, DeMar DeRozan in partenza?

In estate e prima dell’inizio della stagione, gli Spurs ed il giocatore hanno intavolato delle trattative per un rinnovo contrattuale, trattative che si sono però rapidamente arenate. Per questo motivo, San Antonio potrebbe esplorare ora scenari di trade per il giocatore, e liberare spazio per il giovane back-court Dejounte Murray-Derrick White.

Rinunciare già a febbraio a DeRozan potrebbe significare però per i San Antonio Spurs (5-6, e battuti dai rivali diretti Minnesota Timberwolves in serata) probabilmente rinunciare alla corsa all’ottavo posto ai playoffs della Western Conference. Dal canton loro, i Magic dovrebbero inserire in un’offerta i contratti di uno tra Evan Fournier e Aaron Gordon, assieme ad Al-Farouq Aminu o al prospetto da Texas Mo Bamba, che al suo secondo anno in Florida sta faticando a trovare spazio nelle rotazioni di coach Clifford.

Il 31enne DeMar DeRozan sta viaggiando in questa stagione a 19.4 punti e 4.9 assist di media a partita, in 33.2 minuti di gioco e con il 49.3% al tiro.

Nikola Vucevic trascina i Magic contro i 76ers

Nella serata di mercoledì è intanto arrivato un successo casalingo importante per gli Orlando Magic, che alla Amway Arena hanno battuto i Philadelphia 76ers per 112-97, grazie alla doppia doppia da 25 punti e 12 rimbalzi di Nikola Vucevic.

Per i Sixers, assente Joel Embiid (ginocchio sinistro), Ben Simmons e Josh Richardson provano a tenera a galla gli ospiti, ma un quarto quarto da soli 15 punti segnati condanna coach Brett Brown alla quarta sconfitta stagionale, ed alla terza nelle ultime quattro partite. Sixers male al tiro da tre punti (8 su 30) con Al Horford e Tobias Harris che faticano in attacco. Per Orlando, 36 punti dalla panchina dal terzetto D.J. Augustin, terrence Ross e Michael Carter-Williams, e 18 punti con 13 rimbalzi e 7 assist di Aaron Gordon.

I Magic (4-7) tenteranno di risalire la china dopo una partenza a rilento, per i Sixers aumenta invece il divario con Boston Celtics (9-1) e Toronto Raptors (8-3).

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi