fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsAtlanta Hawks Grizzlies-Hawks: c’è la trade, Chandler Parsons ad Atlanta

Grizzlies-Hawks: c’è la trade, Chandler Parsons ad Atlanta

di Kevin Martorano

I Memphis Grizzlies trovano finalmente una sistemazione per Chandler Parsons, l’ala ex Rockets e Mavs vola agli Atlanta Hawks via trade, in cambio di Solomon Hill e Miles Plumlee.

Con la trade, i Grizzlies scaricano finalmente il pesante contratto di Parsons, grande investimento passato della squadra ma limitato da problemi cronici alle ginocchia a sole 95 partite nelle ultime tre stagioni, e 7.2 punti di media.

Questione Parsons che in Tennessee aveva toccato l’apice lo scorso novembre con lo scontro tra il giocatore – finalmente autorizzato a riprendere l’attività agonistica e desideroso di tornare in campo – ed il front office della squadra che aveva richiesto al prodotto di Florida ulteriori test ed un periodo di prova in G-League, con la squadra affiliata.

Chandler Parsons era stato congedato a tempo indeterminato dalla squadra, ed aveva proseguito la preparazione a parte, a Los Angeles. L’ex giocatore degli Houston Rockets sarebbe tornato in campo solo lo scorso 22 febbraio, dopo la trade deadline e a mercato NBA chiuso.

In cambio di Parsons, i Grizzlies riceveranno i contratti in scadenza di Hill e Plumlee, mentre Parsons rimane un forte indiziato per un buyout già nei prossimi giorni.

Il 30enne Chandler Parsons è attualmente al quarto ed ultimo anno di un contratto quadriennale da 94 milioni di dollari, interamente garantiti.

Solomon Hill era stato girato ad Atlanta quale parte della trade che aveva spedito la quarta scelta assoluta del draft 2019 (tramutatasi poi in DeAndre Hunter) agli Hawks.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi