fbpx
Home NBAMercato NBA Khris Middleton, Bucks pronti ad un quinquennale “molto vicino” al massimo salariale

Khris Middleton, Bucks pronti ad un quinquennale “molto vicino” al massimo salariale

di Michele Gibin

Khris Middleton, pronto un ricco contratto quinquennale per l’All-Star dei Milwaukee Bucks? L’ex seconda scelta dei Detroit Pistons sarà uno dei migliori free agent su piazza in estate, ma i Bucks provvederanno a blindare il prodotto di Texas A&M per il lungo periodo.

Come riportato da Jordan Brenner di The Athletic, è “opinione diffusa” nei circoli NBA che Middleton riceverà da Milwaukee un contratto quinquennale “molto vicino al massimo salariale“, ed a salire di anno in anno.

Come riporta Adrian Wojnarowski, invece, il giocatore avrebbe rifiutato di esercitare la sua opzione giocatore da 13 milioni per l’anno prossimo. Sarà allora un free-agent senza restrizioni, che dovrebbe puntare ad un contratto da cinque anni al massimo salariale con i Bucks, o da quattro, sempre al massimo, altrove.

Khris Middleton è reduce da una stagione da All-Star ai Bucks, chiusa a 18.3 punti, 6 rimbalzi e 4.3 assist di media in 77 partite. Un leggero calo rispetto agli oltre 20 punti di media segnati nella stagione 2017\18, ma calo compensato da un’annata più completa, in una squadra che ha ottenuto il miglior record NBA in regular reason.

Khris Middleton e Malcom Brogdon le priorità, e Lopez?

Middleton sarà eleggibile per un contratto al massimo salariale, ed i Milwaukee Bucks dovranno affrontare le free agency di Brook Lopez e Malcom Brogdon (che sarà restricted free agent). Al termine della stagione, chiusa con una eliminazione in 6 partite per mano dei futuri campioni NBA Toronto Raptors in finale della Eastern Conference, Giannis Antetokounmpo aveva auspicato un ritorno di tutti i free agent in squadra per la prossima annata.

Brogdon e Middleton saranno le priorità per il general manager della squadra Jon Horst, fresco di rinnovo contrattuale. I Bucks potrebbero offrire a Lopez, pedina tra le più importanti nell’attacco di coach Mike Budenholzer, un ricco contratto annuale, oneroso ma che garantirebbe maggior flessibilità in futuro.

Il nuovo contratto di Khris Middleton potrebbe prevedere una player option per il quinto ed ultimo anno.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi