fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Dopo aver parlato con Magic, Leonard apre alla presenza di Pelinka nel prossimo meeting con i Lakers

Dopo aver parlato con Magic, Leonard apre alla presenza di Pelinka nel prossimo meeting con i Lakers

di Lorenzo Brancati

La free-agency dei Los Angeles Lakers dipende interamente dalla decisione di Kawhi Leonard. Le loro mosse saranno influenzate interamente dall’MVP delle ultime Finals NBA. Nella giornata di oggi, prima di incontrare ufficialmente la franchigia, Leonard e lo zio, Dennis Robertson, avrebbero parlato con Magic Johnson.

Kawhi Leonard pronto ad ascoltare i Lakers

Secondo persone vicine alla questione, la discussione avrebbe avuto esiti positivi. Nonostante le richieste iniziali del giocatore e del suo entourage, Magic non potrà essere presente all’incontro ufficiale con l’organizzazione. In seguito alla notizia, Leonard e i suoi avevano affermato di non voler incontrare nessun membro del front-office oltre alla proprietaria dei Lakers, Jeanie Buss.

Tuttavia, anche dopo una comunicazione diretta di Rob Pelinka con il giocatore e le persone a lui vicine, l’executive di Los Angeles prenderà probabilmente parte alle discussioni, come riporta Tania Ganguli.

Mentre molti free-agents si sono accasati in fretta, non sembra che la decisione di Leonard arriverà con altrettanta foga deciderà con calma quale sarà il suo futuro senza forzare la mano e scegliere frettolosamente. I Lakers sperano, soprattutto dopo aver visto sfumare praticamente ogni giocatore che era stato accostato, ultimo e non ultimo in ordine di importanza D’Angelo Russell, ex proprio dei gialloviola, e finito ora ai Golden State Warriors.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi