Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, Malik Monk pronto allo sconto pur di restare

Lakers, Malik Monk pronto allo sconto pur di restare

di Michele Gibin
Malik Monk lakers

Malik Monk è pronto a fare lo sconto ai Los Angeles Lakers pur di restare in gialloviola, e lo ha confermato a Jovan Buha di The Athletic nella giornata di lunedì.

Monk ha disputato una buona prima stagione in maglia Lakers lo scorso anno, una delle poche note positive di una stagione nata male e finita peggio per LeBron James e compagni. Proprio a fine stagione il presidente dei Lakers Rob Pelinka aveva individuato nel rinnovo di contratto di Malik Monk una delle priorità del mercato.

I soldi? Sono una parte importante ma non penso siano la mia priorità numero 1 per me in questa free agency. Qui a LA mi sento come a casa, un posto dove giocare e fare bene come lo scorso anno. D’accordo, i Lakers forse non possono pagarmi quanto vorrei ma so che posso trovarmi meglio quiche in un’altra squadra dove mi darebbero 5 milioni di più a stagione. Io cerco di capire di che cosa abbia bisogno la mia squadra“.

Monk firmò un anno fa un contratto al minimo salariale, da 1.5 milioni di dollari a stagione, e per l’anno prossimo i Lakers pot5ranno solo rinnovare tale offerta avvalendosi dei non-Bird rights e elargire all’ex Hornets il 1205 massimo dello stipendio del 2021\22. Gli interessi di Malik Monk sono curati dal fratello-agente Marcus, che ha confermato il diritto di prelazione dei Lakers ma ha anticipato che verranno valutate “tutte le offerte”, anche da squadre che potrebbero garantire più minuti rispetto ai Lakers.

You may also like

Lascia un commento