fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Trade deadline, anche Myles Turner e Spencer Dinwiddie verso la cessione?

Trade deadline, anche Myles Turner e Spencer Dinwiddie verso la cessione?

di Francesco Schinea

Con l’avvicinarsi della trade deadline 2020, i dirigenti delle franchigie NBA sembrerebbero essere pronti a sondare il terreno per due interessanti nuovi nomi: Myles Turner e Spencer Dinwiddie.

Come riportato da Dan Woike del Los Angeles Times, non è ancora chiaro se Indiana Pacers e Brooklyn Nets siano pronti a privarsi dei due, ma quel che è certo è il forte interesse dei GM avversari nei loro confronti.

Turner è uno dei prospetti potenzialmente più interessanti sul mercato. A soli 23 anni garantisce un ottimo apporto alla squadra di coach Nate McMillan, ma non riesce ancora a convincere pienamente. Nelle 35 partite fin qui disputate in stagione ha realizzato 12.3 punti, 5.9 rimbalzi e 2 stoppate di media a partita.

Dinwiddie è invece stato indubbiamente tra i grandi protagonisti della prima parte di stagione. Approfittando dell’infortunio di Kyrie Irving, l’ex Piston ha trascinato i Nets in zona playoffs, realizzando 21,8 punti, 6,4 assist e 3,2 rimbalzi a partita. Il rientro di Irving rischia però di determinare un drastico calo nelle sue prestazioni.

Sia Myles Turner che Spencer Dinwiddie militano in serie candidate a prendere parte ai playoffs, e per tale motivo ogni eventuale trade richiederebbe l’inserimento di giocatori di livello, che possano pareggiare il loro rendimento.

Entrambe le franchigie sono inoltre in attesa di recuperare le rispettive star dai problemi fisici. Victor Oladipo è ormai prossimo al rientro, mentre sembrerebbe rinviato alla prossima stagione l’esordio in maglia Nets di Kevin Durant.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi