NBA, Danny Green torna ai Sixers per una stagione

di Michele Gibin
danny green

Niente ritiro per Danny Green, il veterano NBA ha firmato un contratto per la stagione 2023-24 con i Philadelphia 76ers con cui aveva già giocato per due annate tra 2020 e 2022.

Green, 36 anni, è reduce da una stagione da appena 11 partite disputate tra Memphis Grizzlies e Cleveland Cavs, annata in cui il 3 volte campione NBA ha recuperato da un grave infortunio al ginocchio patito durante i playoffs 2022 con i Sixers. A Philadelphia Danny Green ritroverà Joel Embiid e soprattutto coach Nick Nurse, il nuovo allenatore della squadra e che era sulla panchina dei Toronto Raptors nel 2019, con lo stesso Green in squadra, nell’anno dell’unico titolo NBA dei canadesi.

Ai 76ers, Green va a allungare le rotazioni nel reparto degli esterni dietro a Tyrese Maxey, De’Anthony Melton, Patrick Beverley, Furkan Korkmaz e Jared Springer, i Sixers dovranno però affrontare il caso di James Harden, in rotta totale con la squadra e con il president of basketball operations Daryl Morey: Harden ha chiesto di essere ceduto e non intende al momento giocare più a Philadelphia, ma resta a roster e potrebbe decidere di non presentarsi nemmeno al training camp di fine settembre. Sempre che nel frattempo non venga ceduto via trade a un’altra squadra, il mercato è però completamente fermo e potrebbero volerci mesi, fino alla trade deadline del febbraio 2024.

You may also like

Lascia un commento