Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLA Clippers NBA, i Knicks potrebbero cercare la trade per Paul George

NBA, i Knicks potrebbero cercare la trade per Paul George

di Michele Gibin
paul george knicks

Se i Philadelphia 76ers come vero avrebbero “perso interesse” per Paul George in vista della free agency NBA 2024, un’altra squadra di punta della Eastern Conference potrebbe farsi avanti, ovvero i New York Knicks.

Secondo quanto riportato da Marc Stein via Substack, i Knicks potrebbero tentare la strada della trade per George, che dovrà decidere se uscire o meno dal suo contratto con gli LA Clippers ora, con un anno d’anticipo, oppure esercitare la sua player option da oltre 48 milioni di dollari per il 2024-25. O ancora se firmare un prolungamento di contratto pluriennale con i Clippers.

New York non avrà lo spazio salariale per fare un’offerta a Paul George da free agent e dovrà per forza ricorrere a uno scambio. I Knicks possiedono però le scelte al draft e i giocatori e contratti adatti per fare un’offerta ai Clippers. Quale? L’ultimo anno di contratto di Bojan Bogdanovic non è garantito, Donte DiVincenzo è diventato un giocatore fondamentale per le rotazioni di coach Tom Thibodeau ma per un All-Star come Paul George potrebbe partire, così come Josh Hart. I Knicks hanno anche Mitchell Robinson, centro con potenziale da All-Star difensivo ma spesso infortunato, e dovranno rimettere sotto contratto Isaiah Hartenstein.

Paul George potrebbe finire dunque ai Knicks via sign and trade firmando da subito un nuovo contratto, oppure esercitando la sua player option per la prossima stagione per poi trattare un rinnovo durante l’anno.

You may also like

Lascia un commento