I Denver Nuggets rilasciano Jameer Nelson

di Luca Castellano
Jameer Nelson-Pelicans

Jameer Nelson non ha preso parte all’esordio stagionale dei Denver Nuggets, sconfitti in trasferta dagli Utah Jazz allenati da coach Snyder.

I Denver Nuggets dopo aver subito una battuta d’arresto all’esordio stagionale contro i Jazz di Rudy Gobert &Co., continuano a muovere pedine nel roster in questa nuova RS. Dopo aver mostrato interesse per Richard Jefferson, il front office della franchigia del Colorado ha deciso di tagliare il contratto di Jameer Nelson.

Jameer Nelson ora alla ricerca di una nuova squadra

Dopo essere stato fra i protagonisti in uscita dalla panca delle rotazioni di coach Michael Malone, l’ex playmaker degli Orlando Magic ora è un altro veterano a caccia di una nuova franchigia Nba.

Dopo una stagione da 9 punti e 8 assists di media in 75 apparizioni e una media di 3 punti realzzati ad ogni possesso gestito con la maglia dei Denver NuggetsJameer Nelson percepiva 4.7 milioni di dollari nel contratto stipulato con la franchigia del Colorado.

Secondo quanto riportato da Shams Charania insider di ‘The Vertical‘, i Nuggets hanno rinunciato al talento dell’esperto playmaker ex Magic, per dare spazio a un altro componente del roster reduce da ottime apparizioni nel ruolo di playmaker. Michael Malone infatti avrebbe scelto Emmanuel Mudiay come backup di di Jamal Murray per la seguente stagione 2017/18.

You may also like

Lascia un commento