Sacramento Kings, rinnovo pluriennale per il Gm McNair

di Michele Gibin

I Sacramento Kings hanno prolungato il contratto del general manager Monte McNair, per lui un nuovo accordo pluriennale.

McNair, ex vice gm degli Houston Rockets di Daryl Morey, ha assunto l’incarico a Sacramento nel 2020 per sostituire Vlade Divac, in quasi 3 anni è stato l’uomo che ha costruito la squadra attuale, con la trade nel febbraio scorso per Domantas Sabonis dai Pacers e la scelta al draft di Keegan Murray. Durante la free agenyc e il mercato estivo 2022 è arrivata anche la trade con Atlanta per Kevin Huerter, e la firma di Malik Monk.

McNair ha inoltre scelto per la panchina coach Mike Brown, che è tornato al ruolo di capo allenatore NBA dopo gli anni passati nello staff di Golden State con Steve Kerr.

I Sacramento Kings (27-18) mancano i playoffs da ormai 16 anni ma in questa stagione sono il miglior attacco della lega, e soprattutto al momento sono terzi nella Western Conference dietro a Nuggets e Grizzlies. Oltre al rinnovo per McNair, è arrivata la conferma nel front office anche per il vice general manager Wes Wilcox.

You may also like

Lascia un commento