Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Panchine NBA: Stotts ai Bucks, Borrego ai Pelicans come assistenti

Panchine NBA: Stotts ai Bucks, Borrego ai Pelicans come assistenti

di Michele Gibin
terry stotts bucks

I Milwaukee Bucks, i New Orleans Pelicans e i Brooklyn Nets rinforzano il proprio staff tecnico con degli arrivi importanti: Terry Stotts, James Borrego e Kevin Ollie.

I Bucks hanno trovato l’accordo con Stotts, a lungo capo allenatore dei Portland Trail Blazers e già head coach a Milwaukee, per un ruolo da primo assistente di Adrian Griffin che è appena stato assunto come head coach dopo l’esonero di Mike Budenholzer.

Stotts, 65 anni, ha allenato i Trail Blazers per 9 stagioni fino al 2021, in passato è stato capo allenatore di Atlanta Hawks (2002-2006) e degli Stessi Bucks per due anni dal 2005 al 2007.

I New Orleans Pelicans si affideranno invece a James Borrego come associate head coach di Willie Green. Borrego è stato per 4 anni capo allenatore agli Charlotte Hornets fino al 2022 ed è stato uno degli assistenti a San Antonio di coach Gregg Popovich.

Nello staff di Green, Borrego avrà soprattutto responsabilità per l’attacco dei Pelicans, dal 2010 al 2012 era già stato assistente allenatore a New Orleans con Monty Williams. I Pelicans hanno inoltre confermato Jarron Collins nello staff tecnico.

Infine, i Brooklyn Nets hanno assunto Kevin Ollie nello staff tecnico di Jaque Vaughn. Ollie è stato giocatore NBA dal 1997 al 2010 e dopo il ritiro ha intrapreso la carriera da allenatore, nel 2012 è diventato head coach di UConn nella NCAA dove nel 2014 ha vinto il titolo nazionale. Nel 2018 Kevin Ollie era stato licenziato dall’ateneo a seguito dello scandalo scoppiato nel college basketball per pratiche illegali di reclutamento dei giocatori, e nel 2022 Ollie e UConn hanno raggiunto un accordo economico da 3.9 milioni di dollari per chiudere in sede legale una causa di discriminazione contro l’università.

You may also like

Lascia un commento