Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Mavs, Doncic: “L’intesa con Irving dovrà migliorare”

Mavs, Doncic: “L’intesa con Irving dovrà migliorare”

di Michele Gibin
doncic irving

Luka Doncic sa che affinché i suoi Dallas Mavericks possano arrivare là dove desiderano, l’intesa in campo con Kyrie Irving dovrà migliorare rispetto ai due mesi di regular season passati assieme lo scorso anno, dopo la trade di febbraio coi Brooklyn Nets.

Doncic e Irving si stanno allenando con la squadra a Dallas, i Mavs hanno già iniziato a lavorare per la nuova stagione con l’apertura ufficiale dei training camp e i media day in arrivo. Luka ha parlato dopo la sessione del suo rapporto tecnico con Kyrie: “Dovrà essere migliore, assolutamente. Lo scorso anno è arrivato a metà stagione e non c’era tempo, siamo dovuti andare subito in campo a giocare. Per sviluppare una certa intesa ci vuole tempo, e non abbiamo avuto né training camp né preseason a disposizione. Spero per cui che saremo decisamente meglio“.

Doncic e Irving hanno giocato poco assieme lo scorso anno, entrambi rallentati da piccoli problemi fisici e con i Mavericks che hanno mancato persino l’accesso ai play-in. Il primo impatto di Irving sulla squadra non è stato positivo, il record di Dallas prima del suo arrivo era sopra al 50% e i Mavs erano in lotta per il quinto posto a Ovest, pur senza brillare. Classifica che si è guastata dopo la trade deadline.

Kyrie Irving ha rifirmato per tre anni e 126 milioni di dollari complessivi in estate da free agent, i Mavs erano di fatto obbligati a confermarlo dopo aver speso via trade Spencer Dinwiddie, Dorian Finney-Smith e una futura prima scelta per prelevarlo dai Nets.

Siamo i due leader della squadra e come tali dobbiamo essere da esempio, gli altri seguiranno“, ha detto Doncic “Noi faremo da esempio e occorrerà che tutti giochino, saremo sempre in 5 in campo e tutti avranno una chance, e ci servirà l’aiuto di tutti“.

You may also like

Lascia un commento