fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Mavs, Barea svela: “Finals 2011? Nowitzki odiava LeBron, Wade e gli Heat”

Mavs, Barea svela: “Finals 2011? Nowitzki odiava LeBron, Wade e gli Heat”

di Francesco Schinea

A poche settimane dal suo addio ai Dallas Mavericks, J.J. Barea è tornato a parlare della franchigia texana e del leggendario Dirk Nowitzki, svelando alcuni retroscena sulla rivalità con i Miami Heat di LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosh.

Heat e Mavs si sono affrontati nelle Finals del 2011, chiuse con la vittoria per 4-2 della squadra di Nowitzki, eletto MVP di quella serie. Ospite del podcast di JJ Redick, Barea è tornato sulla sfida fra quelle due culture completamente diverse fra di esse: da un lato il superteam dei Big Three della Florida, dall’altro il gioco di squadra degli uomini di coach Carlisle, guidati da un uomo capace di chiudere la sua carriera vestendo una sola maglia.

“Nowitzki non ci avrebbe lasciato perdere, aveva preparato tutto l’anno per quel momento. Odiava Miami, odiava LeBron, Wade e Bosh. Non lo dirà mai, ma non li sopportava”.

Si tratta di un sentimento accentuato inevitabilmente agli atteggiamenti assunti dalle star di Miami nei suoi confronti: celebre ad esempio il video di Wade e LeBron che dal tunnel dell’arena degli Heat deridono Dirk Nowitzki, che aveva giocato con la febbre alta.

Quando LeBron e Wade hanno iniziato a prenderlo in giro tossendo quando si è ammalato un po’, quel video gli ha fatto davvero male. Non lo dirà mai, ma lo ha visto davvero e gli ha dato fastidio. Questo gli ha dato un piccolo extra di cui non aveva bisogno, ma che lo ha aiutato a finirli”, ha aggiunto Barea.

Anche se i Miami Heat avrebbero poi vinto due titoli nelle due stagioni successive, LeBron, Wade e Bosh si dovettero arrendere in quell’occasione allo strapotere di Dirk Nowitzki. Il giocatore tedesco chiuse la serie con 26 punti e 9.7 rimbalzi di media, diventando in seguito anche il sesto miglior marcatore di sempre nella storia della lega.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi