Effetto Klay Thompson: grande difesa, intensità, punti pesanti
113234
post-template-default,single,single-post,postid-113234,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Effetto Klay Thompson: grande difesa, intensità, punti pesanti e IQ elevato

stats corner

Effetto Klay Thompson: grande difesa, intensità, punti pesanti e IQ elevato

No Steph Curry? No problem. C’è l’altro degli Splash Brother, Klay Thompson. Dopo una grande gara 1 si conferma anche in game 2.

Effetto Klay Thompson

Non c’è dicevamo Steph Curry ma c’è e si sente l’altro splash brother. Klay Thompson. Il giocatore dei Warriors ha incantato nella notte con una grande difesa, intensità, punti pesanti e IQ elevato nei momenti più cruciali della partita.

C’è da dire, anche senza Leonard onore agli Spurs che sono scesi in campo più determinati di gara uno e con una preparazione quasi perfetta della partita da parte del sergente Pop. Tanta aggressività, tanta voglia di ritornare a San Antonio con una vittoria, di non essere delle semplici comparse in questi playoffs ma la superiorità dei Warriors è netta soprattutto dopo questa gara 2 in cui San Antonio gioca un grande basket.

Golden State è semplicemente qualcosa di più grande delle strategie messe sul campo da parte della squadra dell’Alamo. Menzione d’onore anche per LaMarcus Aldridge che ha fatto una grandissima gara con 34 punti ed a tratti inarrestabile, tant’è che la difesa della Baia lo raddoppiava costantemente. Le cose sono chiare: gli Warriors ai po sono tutta una altra cosa rispetto alla stagione regolare, tutti ce li aspettavamo così. E Pop per sormontare quella macchina perfetta, avrà bisogno di studiare un’altra strategia entro la gara di giovedì notte. 2-0 per la Baia. Ora ci spostiamo all’Alamo.

di  Marshall Ross don Frediano

Marshall Ross don Frediano
marshallrayrossbarbanera@gmail.com
No Comments

Post A Comment