fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Heat, sospensione per Dion Waiters: “Condotta dannosa per la squadra”

Heat, sospensione per Dion Waiters: “Condotta dannosa per la squadra”

di Michele Gibin

Heat, arriva la sospensione per Dion Waiters, il giocatore salterà almeno la prima partita di regular season per “condotta dannosa” nei confronti della squadra, dopo quelli che il presidente della squadra Pat Riley ha definito “una serie di incidenti inaccettabili, culminati con la sua condotta non professionale in panchina durante l’ultima partita”.

” Di conseguenza, il giocatore verrà sospeso” prosegue il comunicato di Riley. Una discussione con coach Erik Spoelstra durante la partita contro gli Houston Rockets sarebbe stata l’ultima goccia per i Miami Heat, che non hanno però fornito ulteriori dettagli.

Nella gara, Waiters hai giocato soli 10 minuti (2 punti e 2 rimbalzi il suo bottino), ed ha dovuto guardare per il resto della serata un suo rivale diretto, il rookie Kendrick Nunn, segnare 40 punti in ben 40 minuti di gioco. Dopo due stagioni costellate di problemi fisici (un guaio alla caviglia che lo ha costretto a due interventi) l’ex giocatore di Cleveland Cavs e Oklahoma City Thunder si è presentato al training camp degli Heat finalmente in forma e pronto a riprendere.

Oggi, Waiters pare finito in fondo alle rotazioni di coach Spoelstra, dietro persino al rookie Tyler Herro da Kentucky, una delle sorprese della pre-season 2019.

Come riportato da Tim Reynolds della Associated Press, la sospensione di Waiters potrebbe estendersi oltre la prima gara di regular season.

Per gli Heat è la seconda azione disciplinare amministrata nei confronti di un giocatore in questo inizio di stagione. Al via del training camp James Johnson era stato allontanato temporaneamente per non aver rispettato gli obblighi contrattuali presentandosi in condizione fisica non accettabile. Johnson era stato reinserito in squadra dopo qualche giorno.

Dion Waiters sarà sotto contratto con i Miami Heat per altri due anni ed oltre 24 milioni di dollari complessivi.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi