fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative New York Knicks, per il ruolo di allenatore piace Jay Wright

New York Knicks, per il ruolo di allenatore piace Jay Wright

di Olivio Daniele Maggio

Di recente in casa New York Knicks è scoppiata la querelle sul futuro di Mike Miller, innescata dalle parole del brand consultant e CEO di TranslationSteve Stoute, seguite poi da una smentita ufficiale da parte della franchigia. Pare che la possibilità di un cambio in panchina sia concreta: il front office dei Knicks starebbe sondando il terreno per il profilo ideale a ricoprire la carica di allenatore, con Jay Wright in cima alle preferenze.

A riportare la notizia è stato Adam Zagoria di Forbes. Wright, 58 anni, riveste l’incarico di head coach di Villanova dal 2001 ed è uno degli assistenti di Gregg Popovich alla guida di Team USA. Già in passato c’era stato l’interesse dei Knicks nei confronti dell’allenatore originario di Churchville (Pennsylvania), precisamente nel 2018: tuttavia lo stesso Wright preferì seguire la sua esperienza nel college basketball. New York poi virò su David Fidzale.

Jay Wright, come ha riferito Zagoria, è legato a Leon Rose, in procinto di diventare il nuovo presidente dei Knicks. Da qui la scelta di optare per l’allenatore che ha vinto due titoli NCAA (nel 2016 e nel 2018) con i Villanova Wildcats.

Tra gli altri candidati, ci sarebbero anche Jeff Van Gundy e Tom Thibodeau.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi