fbpx
Home NBANBA News All-Star Game: le parole di Giannis Antetokounmpo e Kemba Walker

All-Star Game: le parole di Giannis Antetokounmpo e Kemba Walker

di Gabriele Melina

L’All-Star Weekend si è concluso, ed alcuni dei più importanti protagonisti dell’evento hanno deciso di condividere la propria esperienza vissuta in quel di Chicago.

La novità di quest’anno ha riguardato il formato con cui sono stati conteggiati i punteggi durante la partita delle stelle, un metodo del tutto inedito istituito per onorare la scomparsa di Kobe Bryant e per dare maggior ritmo ai minuti finali della competizione.

Anche il premio di MVP, assegnato come ogni anno a fine gara al giocatore che ha dato più spettacolo lungo i quattro quarti, è stato rinominato in nome dell’ex leggenda Los Angeles Lakers. Ad aver raccolto il testimone in questo 2020 è stato Kawhi Leonard, con una prestazione da trenta punti e otto triple messe a segno.

Ad aver commentato la loro permanenza all’All-Star Game sono stati Giannis e Kemba Walker.

All-Star Game, Giannis: “Mi è piaciuta la forte intensità dei minuti finali”

La Windy City ha regalato a Giannis Antetokounmpo, MVP della stagione regolare 2018\19, la sua quarta apparizione consecutiva alla settimana delle stelle in sette stagioni di carriera da professionista.

Al momento, il greco sta viaggiando ad una media più che notevole di 30.0 punti, 13.5 rimbalzi e 5.8 assist con il 54.9% dal campo ed un sorprendente 31.3% dalla lunga distanza. Inoltre, i Milwaukee Bucks occupano da mesi la vetta della Eastern Conference con un record vincente di quarantasei vittorie e otto sconfitte.

Il venticinquenne è rimasto sorpreso dall’insolito agonismo dimostrato da entrambe le squadre, di cui una capitanata dallo stesso Antetokounmpo, che ha dato vita ad una finale di partita maggiormente godibile per noi insonni ascoltatori d’oltreoceano.

Ci sono stati alcuni momenti della partita, specialmente nel quarto conclusivo, in cui l’intensità impiegata da entrambe le parti ha raggiunto livelli simili a quelli dei playoffs. Mi è piaciuta questa forma di agonismo, e spero che il formato adottato quest’anno venga riproposto nelle future edizioni

Inoltre, al tre volte All-NBA è stato chiesto se fosse in grado di competere atleticamente con coloro che hanno preso parte alla gara delle schiacciate, tra cui il vincitore Derrick Jones Jr., Aaron Gordon, Dwight Howard e Pat Connaughton. La sua riposta è stata la seguente: “No, non potrei competere con loro in alcun modo. In ciascuna schiacciata che abbiamo visto, c’è stato un giocatore che ha saltato sopra ad un’altra persona attraverso un gesto mai effettuato prima“.

All-Star game, Kemba Walker: “Il bello è stato che nessuno sapeva cosa aspettarsi”

Dopo Giannis, è subentrato Kemba Walker, point guard dei Boston Celtics, il quale ha chiuso l’evento di Chicago con 23 punti, totalizzati grazie ad un 9 su 18 dal campo e 5 su 11 da oltre l’arco dei tre punti, e presenziando sul parquet per ben ventinove minuti compreso l’intero quarto quarto.

Anche il prodotto di UConn è rimasto sorpreso dall’insolita piega che ha preso l’incontro terminato 157-155 per il team LeBron:”Non sapevo cosa aspettarmi nel finale di partita, ed è questa incertezza che piace ai tifosi del gioco. Loro vogliono vedere un partita competitiva come lo è stata nel quarto finale. Non credevo di dover rientrare in campo nei minuti conclusivi, eppure l’atmosfera è riuscita a coinvolgermi ed a mantenermi lì fuori fino alla fine“.

Infine, anche Jimmy Butler, superstar dei Miami Heat, ha deciso di commentare la sua esperienza all’All-Star Game: “E’ stato fantastico! È ancora molto divertente andare là fuori ed essere conosciuto come uno dei migliori giocatori del mondo in questo campionato. Speriamo che rimanga così anche in futuro“.

Il tabellino finale del 5 volte All-Star recita 4 punti e 3 rimbalzi con un perfetto 2 su 2 dal campo in soli tredici minuti di gioco.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi