fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News 30 milioni di dollari per franchigia: nasce il fondo NBA a supporto delle comunità nere

30 milioni di dollari per franchigia: nasce il fondo NBA a supporto delle comunità nere

di Lorenzo Brancati

Dopo i tanti messaggi che la ripartenza di Orlando sta portando con sé, continua l’impegno della NBA nel sociale, con un nuovissimo fondo a supporto delle comunità nere. Si chiamerà NBA Fundation e tutte e 30 le franchigie della lega vi contribuiranno annualmente per i prossimi 10 anni. Come riportato, ciascun proprietario verserà una quota di 30 milioni di dollari ogni 12 mesi per finanziare tale iniziativa. Si tratta di un progetto volto al miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle comunità americane sopra citate.

“Ci impegneremo nell’usare le risorse a disposizione”. Si legge in una nota ufficiale del Commissioner Adam Silver “A disposizione delle 30 squadre, dei giocatori e della lega per portare opportunità economiche significative ai neri d’America. Credo che con programmi su questo focalizzati, nei mercati delle nostre squadre e su base nazionale, al fianco di misuratori dei risultati, potremo puntare al nostro obiettivo condiviso di creare mobilità economica nelle comunità nere.”

Sempre nella nota ufficiale si legge come tale fondo sarà destinato a finanziare gli studi e il lavoro di uomini e donne delle comunità coinvolte. Saranno garantiti supporto durante le scuole e garanzie durante le carriere professionali. Inoltre, nelle città delle 30 squadre saranno istituiti “campi di allenamento, tutoring e supporto”.

La NBPA soddisfatta per il nuovo fondo NBA

Ai microfoni di the Undefeated, si è detto soddisfatto Chris Paul, presidente della National Basketball Players Association: “Sono orgoglioso della nostra lega e dei nostri giocatori per questo impegno a lungo termine. Io so per certo che troveremo il modo per creare nuove opportunità per un cambiamento istituzionale significativo.”

Alla sua voce si è unita quella della direttrice esecutiva della NBPA, Michele Roberts. “Date le risorse e la risonanza della NBA, noi abbiamo la possibilità di ideare, implementare e supportare politiche che riflettano i valori di giustizia e uguaglianza che sosteniamo”. afferma “Questo fondo ci darà una base alle quale rifarci per tenerci sempre responsabili davanti a tali principi.”

Insomma, continua il grosso movimento sociale all’interno della NBA. Con questo fondo la lega darà senz’altro supporto e speranza a molte di quelle comunità altrimenti troppo spesso lasciate a loro stesse.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi