fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDetroit Pistons Andre Drummond sicuro: “Sono il miglior rimbalzista di tutti i tempi”

Andre Drummond sicuro: “Sono il miglior rimbalzista di tutti i tempi”

di Valentino Aggio

Andre Drummond ad oggi è il miglior rimbalzista della NBA: per il centro dei Detroit Pistons nelle prime 9 partite stagionali ben 18.6 rimbalzi a partita. Recentemente il numero 0 si è concesso ai microfoni di Rod Beard di Detroit News:

Posso dire con certezza che sono il miglior rimbalzista di sempre. Penso che nessuno sia andato nemmeno vicino alle mie prestazioni a rimbalzo

L’inizio di stagione dei Detroit Pistons non è stato dei migliori: Blake Griffin non ha ancora giocato una partita, anche se dovrebbe rientrare a breve. Il nuovo arrivato Derrick Rose ha avuto qualche problema fisico, mentre Reggie Jackson sarà fuori ancora per un paio di settimane almeno.

Andre Drummond si è trovato praticamente da solo in queste prime gare, e con una squadra per lo meno modesta sta facendo cose non da tutti. Il record dei Pistons è di 4 vittorie e 5 sconfitte, ma le medie del numero 0 fanno impressione: 21.9 punti (con il 58% dal campo), 2.2 stoppate, 1.7 palle rubate, 3.1 assist e soprattutto i 18.6 rimbalzi a serata.

Ora guardiamo un attimo i numeri: Drummond al momento è 80esimo per rimbalzi conquistati nella storia della Lega, dopo sole otto stagioni da professionista, con 7951. La media di rimbalzi in carriera è di 13.78, che lo colloca 7° nella classifica di tutti i tempi, dietro a: Wikt Chamberlain, Bill Russell, Bob Pettit, Jerry Lucas, Nate Thurmond e Wes Unseld, tutti Hall of Famer. Possiamo dire che Andre è in buona compagnia.

Ora c’è da fare una distinzione: Bill Russell e Wilt Chamberlain sono fuori portata. I due viaggiano a 22.45 e 22.89 rimbalzi a partita rispettivamente. I due hanno giocato negli anni ’60, quando erano proprio loro due gli unici lunghi di livello. Il discorso vale anche per gli altri cinque nella lista: tutti hanno giocato negli anni ’70, quando il gioco era davvero diverso da allora.

Drummond pero’ è sulla buona strada: la sua peggior stagione in questa statistica è stata quella da rookie (2012/13), “solo” 13.2 rimbalzi a serata. Quindi, da un punto di vista statistico, Drummond è il miglior rimbalzista degli ultimi anni, e potrebbe diventare sempre più dominante nel corso degli anni.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi