Bradley Beal reclutatore per Washington: "Sta andando molto bene"
132173
post-template-default,single,single-post,postid-132173,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Bradley Beal reclutatore per Washington: “Sta andando molto bene”

Bradley beal trade

Bradley Beal reclutatore per Washington: “Sta andando molto bene”

L’All Star Game 2019 di Charlotte che si è da poco concluso non ha solo regalato spettacolo sul campo, bensì qualcosa sembra essersi mosso anche “dietro le quinte”.

 

La star dei Wizards Bradley Beal ha voluto sfruttare l’importante evento per reclutare, fra gli all star in scadenza di contratto, colleghi con cui giocare a Washington.

 

Secondo quanto raccontato dallo stesso n°3, le sue conversazioni potrebbero aver portato risultati graditi per i tifosi Wizards, riuscendo ad ottenere l’interesse di qualche stella.

 

Fino a non molto tempo fa, Bradley Beal sembrava sul punto di partenza, eppure il suo eccellente rendimento sembrerebbe aver fatto cambiare idea alla dirigenza della franchigia della capitale USA. Anche lo stesso giocatore aveva annunciato di voler concludere la propria carriera in maglia Wizards.

 

Bradley Beal reclutatore per Washington, “Non farò nomi”

 

“E ‘stato davvero pazzesco”, ha detto Beal dopo la partita di domenica a Fred Katz di The Athletic“Molti ragazzi venivano a parlarmi e mi chiedevano come mi sentivo: il processo di reclutamento sta andando davvero bene, sta andando tutto bene, ci sto provando, questo è nuovo per me”.

 

Beal Ha comunque precisato la sua chiara volontà di non fare alcun nome, in primo luogo per evitare inutili polemiche di tampering, “Non farò nessun nome. Li terrò per me, sperando di poter fare qualcosa in estate”.

 

Bradley Beal è titolare di un contratto che scadrà nel 2020-2021, quindi in caso di arrivo di un’altro top player, i Wizards non avranno nessuna necessità di inserirlo in qualche trade ed iniziare il processo di rebuilding. Il roster a disposizione di coach Scott Brooks gode già di un grande duo (Wall e appunto Beal), che potrebbe lottare per i vertici della Eastern Conference nell’eventualità di un nuovo importante innesto.

 

View this post on Instagram

Volete vincere una fantastica maglia NBA? Oggi siamo qui per voi: 1. Segui la nostra pagina e quella di @canottejerseynba 2. Metti "mi piace" al post e commenta taggando almeno tre amici e scrivendo la maglia che vorresti ricevere tra quelle in foto 3. Condividi il post nelle tue storie e tagga entrambe le pagine Poi penseremo a tutto noi e vi faremo sapere presto chi è il vincitore di questo concorso! Che aspettate? Spargete la voce PS 24 ore di tempo PS PS più amici taggate e più avrete la possibilità di vincere Fate il vostro gioco🏀 ° ° ° #nbapassion #giannis #jersey #nba #basketball #westbrook #curry #vincecarter #jordan #wade #lastdance #allstargame #asg #allstar #charlotte #miami

A post shared by NBA Passion (@nbapassion_com) on

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment