fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Bucks, infortunio per Eric Bledsoe: costola fratturata e 3 settimane di stop

Bucks, infortunio per Eric Bledsoe: costola fratturata e 3 settimane di stop

di Michele Gibin

Milwaukee Bucks, frattura ad una costola per Eric Bledsoe, il giocatore rimarrà fermo per almeno due o tre settimane, prima che le sue condizioni vengano rivalutate. I primi report parlano di “frattura piccola”, localizzata, l’infortunio è occorso durante la larga vittoria dei Bucks sugli Utah Jazz di mercoledì notte, in pre-season.

A riportare la notizia è Shams Charania di The Athletic. A causa dell’infortunio Eric Bledsoe salterà l’intera pre-season dei suoi Bucks, e lo stop si protrarrà per le prime partite di stagione regolare. Al posto dell’ex giocatore dei Phoenix Suns, coach Mike Budenholzer schiererà in quintetto con ogni probabilità il veterano George Hill, fresco di rinnovo triennale in estate.

Eric Bledsoe, l’infortunio lo rallenterà?

Eric Bledsoe ha firmato lo scorso marzo un prolungamento quadriennale da 70 milioni di dollari complessivi con i Bucks. Giannis Antetokounmpo e compagni scenderanno in campo stanotte per la terza partita di pre-season alla American Airlines Center di Dallas contro i Mavericks di Luka Doncic e Kristaps Porzingis.

La stagione 2018\19 è stata la migliore in carriera per Bledsoe, che ha contribuito in maniera determinante al record di vittorie stagionale dei Milwaukee Bucks (60), viaggiando a 15.9 punti e 5.5 assist a partita in appena 29 minuti di gioco. Ai playoffs le prestazioni dell’ex Suns e Clippers si sono però abbassate, fino alla crisi offensiva contro i Toronto Raptors poi campioni NBA, durante le finali di conference.

Con la partenza in direzione Indiana Pacers di Malcom Brogdon, Eric Bledsoe diventerà uno dei creatori di gioco primari per i Bucks al fianco di Giannis Antetokounmpo, e le sue responsabilità difensive ancora più importanti. Al posto di Brogdon e di fianco a Bledsoe si alterneranno nelle rotazioni di coach Budenholzer giocatori come Hill, Sterling Brown, Pat Connaughton e Donte DiVincenzo.

Bucks, il GM Horst: “Bledsoe potrebbe rientrare prima”

Ancora non chiare, o perlomeno non diffuse dai Bucks le circostanze dell’infortunio patito da Eric Bledsoe in partita. Il general manager della squadra Jon Horst ha dichiarato alla stampa che il giocatore ha riportato una lesione cartilaginea all’altezza della nona e decima costola (un problema simile a quello accusato da Kevon Looney dei Golden State Warriors durante le finali NBA 2019).

I tempi del suo rientro dipenderebbero anche dalla capacità di recupero e di giocare sul dolore di Bledsoe. Come riportato da Matt Velasquez del Milwaukee Journal Sentinel, non c’è rischio che l’infortunio possa peggiorare, sebbene sia naturale attendersi dai Bucks cautela, visto il momento della stagione.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi